Final Fantasy VII Rebirth: svelata la location finale

Final Fantasy 7 Rebirth si concluderà con "il più grande destino" del gioco.

spot_imgspot_img

Final Fantasy VII Rebirth è il secondo di una trilogia che racconta gli eventi di uno dei videogiochi più amati di sempre. Poiché Square Enix sta dividendo il gioco in tre parti, molti fan che conoscono il Final Fantasy VII originale sono comprensibilmente curiosi di sapere dove finirà il gioco per PS5. In un’intervista pubblicata sul PlayStation Blog, il direttore creativo di Final Fantasy VII, Tetsuya Nomura, ha risposto a questa domanda. Nomura si è affrettato a precisare che alcuni luoghi saranno visitati in un ordine diverso, ma Rebirth si concluderà in uno dei luoghi più memorabili di Final Fantasy VII.

Final Fantasy VII Rebirth

“L’abbiamo già detto qualche volta, ma l’ordine in cui si possono esplorare i luoghi non è lo stesso dell’originale Final Fantasy VII, e ci sono alcuni spostamenti nell’ordine”, ha detto Nomura. “Per esempio, Wutai, una delle località principali, non fa parte del percorso di Final Fantasy VII Rebirth e sarà visitata nel prossimo. Anche se ci sono alcuni cambiamenti nell’ordine dei luoghi, i luoghi rappresentati in questo titolo si estendono fino a ‘The Forgotten Capital’, dove vi aspetta il più grande destino di Final Fantasy VII”.

Il più grande destino di Final Fantasy VII

Per coloro che non hanno mai giocato all’originale Final Fantasy VII, la Capitale Dimenticata è uno dei luoghi più famosi del gioco. È il luogo in cui Sephiroth impala Aerith (chiamata Aeris nella versione originale inglese), uccidendola. La sequenza è scioccante ed è rimasta impressa ai giocatori per oltre 25 anni. Quel momento sarebbe un modo appropriato per chiudere le cose prima del finale, quindi ha molto senso che la Capitale Dimenticata sia l’ultimo luogo che i giocatori vedranno in Final Fantasy VII Rebirth.

Che ne pensate di questa notizia? Fatecelo sapere nei commenti e continuare a seguirci su NerdPool per rimanere sempre aggiornati!

LEGGI ANCHE:
Correlati