Killers of the Flower Moon di Scorsese è ispirato a Midsommar

Martin Scorsese ha dichiarato di essersi ispirato ai film di Ari Aster per dar ritmo al suo nuovo film

spot_imgspot_img

L’ultimo film di Martin Scorsese, in uscita questo giovedì, è basato su Gli Assassini della Terra Rossa di David Grann. Scopriamo che molti aspetti della pellicola derivano inaspettatamente dall’ispirazione di Midsommar di Ari Aster. Scorsese ha dichiarato di essersi ispirato all’opera di Aster per quanto riguarda i tempi narrativi del film.

“Mi piacciono molto lo stile ed il ritmo di film horror come Midsommar o Beau ha paura di Ari Aster “, ha detto Scorsese a Variety. “Il ritmo di questi film richiama quello dei B-movie di Val Lewton, come anche Il bacio della pantera di Jacques Tourneur oppure di Ho camminato con uno Zombie. Solo che questi ultimi sono molto più lenti e statici.”

Il regista ha continuato: “Ero molto preoccupato all’idea di includere scene che non contribuissero alla narrazione complessiva della storia, in gran parte erano scene rappresentative della cultura Osage – scene di vita quotidiana, come la scelta dei nomi dei bambini, funerali e matrimoni – in modo da poter rendere gli spettatori partecipi di quella comunità. Ero sicuro che molte persone si sarebbero lasciate immergere nella storia e nell’atmosfera cinematografica. Bisognava cogliere questa opportunità. Alla mia età, cos’altro potrei fare?”

Killers of the Flower Moon è basato su una storia vera?

Il film trae ispirazione dal romanzo di cui sopra, chiaramente prendendosi ampie libertà. L’autore ha apprezzato l’approccio di Scorsese riguardo il punto di vista della storia. L’autore ha dichiarato di essere stato presente sul set e di esser rimasto piacevolmente colpito dalla dedizione dei protagonisti (Leonardo DiCaprio e Lily Gladstone) e dalla profonda ricerca sugli usi e sulla lingua della comunità Osage (gli attori sono stati seguiti da esperti dialect coach) che essi hanno intrapreso per meglio interpretare i personaggi da lui creati.

Grann ha elogiato le interpretazioni di Gladstone e DiCaprio giudicandole profondamente autentiche ed è fiducioso del fatto che tutti questi aspetti saranno largamente apprezzati dal pubblico!

Dunque vi ricordiamo l’appuntamento con la nuova opera del maestro Scorsese:

Killers of the Flower Moon giovedì 19 ottobre in tutte le sale!

LEGGI ANCHE:
Correlati