Rilasciato il trailer completo di Kingdom of the Planet of the Apes

spot_imgspot_img

Il franchise del Pianeta delle Scimmie tornerà sul grande schermo il prossimo anno con un nuovo capitolo della saga. Il nuovo film si intitola Kingdom of the Planet of the Apes ed è opera del regista di The Maze Runner Wes Ball. I fan sono curiosi di vedere come potrebbe essere questa nuova era del Pianeta delle Scimmie, soprattutto dopo che i due film precedenti, del regista Matt Reeves, hanno ricevuto il plauso della critica.

Kingdom of the Planet of the Apes sarà visibile solo a maggio, ma i 20th Century Studios hanno rivelato il primo filmato del film in uscita, per dare ai fan un assaggio di ciò che verrà. Mercoledì è stato annunciato il primo trailer di Kingdom of the Planet of the Apes e giovedì è stato messo online l’intero trailer. Potete vederlo qui sotto!

Ball dirige Kingdom of the Planet of the Apes da una sceneggiatura scritta da Josh Friedman, Rick Jaffa e Amanda Silver e Patrick Alson. Il film è interpretato da Owen Teague, Freya Allen, Peter Macon, Eka Darville, Kevin Durand, Travis Jeffery, Neil Sandilands, Sara Wiseman, Lydia Peckham, Ras-Samuel Weld A’abzgi, Dichen Lachman e William H. Macy.

I consigli di Andy Serkis per Kingdom of the Planet of the Apes

Il maestro della motion capture Andy Serkis ha interpretato il leader delle scimmie Cesare negli ultimi tre film del Pianeta delle scimmie, ma non è previsto che appaia in Kingdom of the Planet of the Apes. Questo non ha impedito al veterano di condividere un po’ di saggezza con la nuova generazione.

Parlando con The Hollywood Reporter, Owen Teague ha rivelato quali consigli ha ricevuto da Serkis per affrontare il suo nuovo ruolo di scimmia.

“Beh, abbiamo parlato tutti con Andy Serkis. Io e lui abbiamo avuto un incontro, e lui è stato parte del motivo per cui sono diventato un attore”, ha spiegato Teague. “Era una cosa che volevo fare da tutta la vita, ed è stato letteralmente un sogno che si è avverato poter fare questo lavoro e interpretare questo personaggio. La parte più difficile è stata imparare a stare tutto il giorno in un abito e con una telecamera attaccata alla testa. Ma ci si abitua dopo circa una settimana e ricordo che Andy mi disse: ‘Ti abituerai e smetterai di preoccuparti dopo la prima settimana’. E aveva assolutamente ragione”.

“Il resto del motion capture è solo quello che faresti altrimenti, e la differenza tra un umano e quello che stai interpretando diventa solo un costume, quindi non ci pensi nemmeno più di tanto”, ha continuato. “Si tratta solo di recitare e non c’è differenza. Perciò mi ci sono abituato molto rapidamente e molto volentieri, ed è qualcosa che mi piacerebbe fare molto di più. Spero di riuscirci, perché mi piace molto. È davvero liberatorio. È il divertimento della recitazione ridotto all’essenza stessa di ciò che è. Puoi essere tutto ciò che vuoi e non deve essere nemmeno lontanamente simile a ciò che sei nella vita reale. Devi solo metterti in quell’essere ed esistere. È stato meraviglioso”.

Kingdom of the Planet of the Apes uscirà nelle sale il 24 maggio 2024.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

LEGGI ANCHE:
Correlati