Wonka: sta scalando la vetta per avere un enorme successo al botteghino weekend di Natale

Wonka di Timothee Chalamet sta registrando un incasso ancora maggiore al botteghino durante le vacanze di Natale.

spot_imgspot_img

Wonka sta attualmente cercando di avere un debutto al botteghino molto più grande durante il fine settimana di Natale, secondo le ultime proiezioni al botteghino.

Secondo i rapporti, Wonka sta attualmente guardando a un debutto al botteghino da 35 milioni-40 milioni di dollari a partire dalla data di uscita del 15 dicembre negli USA, in Italia il 14 dicembre. Con spazio per far crescere il suo pubblico e il suo incasso al botteghino nel suo secondo fine settimana di uscita durante il periodo natalizio. Si tratta di un aumento rispetto alle stime precedenti pubblicate lo stesso giorno; Apparentemente, le prime tracce hanno fatto sì che Wonka – un prequel/musical di Charlie e la Fabbrica di Cioccolato con Timothée Chalamet di Dune nel ruolo principale – abbia ottenuto “grandi” punteggi tra le donne sia sotto che sopra i 25 anni. Più di questo, la consapevolezza senza aiuto (cioè la consapevolezza degli spettatori di un film senza impatto di marketing) si sta comportando altrettanto bene tra le donne, piazzandosi leggermente al di sopra dei sondaggi pre-release del film di Super Mario Bros. e ben prima di altri grandi film per famiglie usciti durante le festività natalizie come Trolls Band Together (2023) e Mary Poppins Resi (2018).

Il ritorno di Marry Poppins è un caso particolarmente interessante da guardare e confrontare: quel film è uscito il 19 dicembre 2018; si prevedeva che avrebbe guadagnato circa 40-50 milioni di dollari nel fine settimana di apertura, per poi essere inferiore all’uscita di DC e Warner Bros. Aquaman, che ha avuto un inaspettato fascino da film per famiglie e ha incassato oltre un miliardo di dollari al botteghino. Il ritorno di Mary Poppins ha incassato un totale mondiale di 349,5 milioni di dollari con un budget di 130 milioni di dollari.

Wonka: sarà una sfida al botteghino

Wonka dovrà affrontare una sfida simile a quella di Marry Poppins, poiché il programma delle uscite di Natale 2023 è pieno di un mix di film per famiglie e contendenti all’Oscar. Ironicamente, il sequel di Aquaman, Aquaman e il Regno Perduto, uscirà nei cinema il giorno di Natale, offrendo alle famiglie e agli spettatori maschi di tutte le età un’opzione diversa. Anche il film d’animazione Migration della Universal Pictures arriverà poco prima di Natale, tagliando la fascia demografica degli spettatori bambini e delle famiglie con bambini piccoli. I cinefili attratti da attori o registi famosi potranno scegliere tra Napoleone di Ridley Scott e Joaquin Phoenix o Ferrari di Michael Mann e Adam Driver, mentre anche la stessa Warner Bros. punterà verso un intero altro segmento demografico con il suo remake del classico africano. -Romanzo e film americano, Il colore viola.

Detto questo, Wonka ha tutti gli elementi per attrarre lo stesso pubblico femminile che ha già trasformato il film The Eras Tour di Barbie e Taylor Swift in alcuni dei più grandi successi al botteghino del 2023. Se non l’argomento, il potere da star di Timothée Chalamet è abbastanza forte da poter competere con tutti gli altri film sopra menzionati. L’ultimo film di questo filone (il prequel del Mago di OZ del 2013/veicolo di James Franco Oz il Grande e Potente) ha guadagnato la modesta cifra di 493,3 milioni di dollari con un budget enorme di 215 milioni di dollari. La versione di Charlie and the Chocolate Factory di Tim Burton e Johnny Depp ha aperto a 56,1 milioni di dollari a livello nazionale nell’estate del 2005.

LEGGI ANCHE:
Correlati