Deadpool 3: Iman Vellani critica la tuta di Hugh Jackman per Wolverine in Deadpool 3

spot_imgspot_img

Non è un segreto che la star di The Marvels Iman Vellani sia una grande fan del franchise di cui fa parte. La Vellani ha espresso apertamente le sue opinioni sul MCU e ha una storia di lettura di fumetti. Ora che lo sciopero della SAG è terminato, la Vellani ha promosso The Marvels e ha condiviso alcuni pensieri sul MCU. Ha parlato delle sue speranze per il futuro e ha rivelato di voler condividere lo schermo con il Wolverine di Hugh Jackman. Naturalmente, Jackman tornerà presto a interpretare il personaggio in Deadpool 3. Sebbene la Vellani sia chiaramente entusiasta del suo ritorno, ha una critica da muovere al suo costume.

Vorrei che fosse il costume a mezze maniche, non voglio mentire, voglio vedere le sue braccia. Ma quando ho visto quelle immagini trapelate, sono impazzita. Soprattutto se veniamo dagli X-Men di Brian Singer e dalle loro tute di pelle nera. E quella battuta di Ciclope che diceva: “Oh, preferisci lo spandex giallo?”. Questo è il momento che tutti i fan stavano aspettando. È così bello

Ha dichiarato Vellani a CinemaBlend.

Di cosa parla Deadpool 3?

Deadpool 3 sarà diretto da Shawn Levy a partire da una sceneggiatura scritta da Wendy Molyneaux e Lizzie Molyneaux-Loeglin di Bob’s Burgers, mentre gli autori di Deadpool e Deadpool 2, Rhett Reese e Paul Wernick, secondo quanto riferito, torneranno a contribuire alla sceneggiatura. Non si sa molto della sceneggiatura, ma ci sono state molte speculazioni ed eccitanti anticipazioni.

Oltre a Ryan Reynolds nel ruolo del protagonista e a Jackman nel ruolo di Wolverine, Deadpool 3 sarà interpretato anche da Morena Baccarin nel ruolo di Vanessa Carlysle, Leslie Uggams nel ruolo di Blind Al, Karan Soni nel ruolo di Dopinder, Stefan Kapičić nel ruolo di Piotr Rasputin/Colosso, ed Emma Corrin e Matthew Macfadyen in ruoli attualmente sconosciuti.

Parlando con Josh Horowitz al podcast Happy Sad Confused, Levy ha affrontato le numerose voci che circondano il film e ha parlato della connessione del film con l’intero MCU.

Sono molto cauto nel rivelare qualsiasi cosa perché ho imparato a mie spese che anche con pochi titoli – come qualsiasi titolo Marvel – tutto e qualsiasi cosa si dica può portare non solo a voci ma anche a disinformazione. Mi limiterò a dire questo: Fa molto parte del MCU, che privilegio, che ricchezza di risorse e di conoscenze.

Ha spiegato il regista. Egli ha poi aggiunto:

L’emozione più grande per Hugh, Ryan e me è che stiamo realizzando proprio il film che speravamo di fare. Si sentono sempre voci – buone, cattive, e ovunque nel mezzo – su come sia bello lavorare in certi studios. Mi limiterò a dire che questo film di Deadpool con Wolverine è molto allineato con il DNA del franchise di Deadpool e che non c’è stato altro che supporto nel rendere il film audace, grintoso, esilarante e spaventoso.

Siete d’accordo con Iman Vellani? Andrete a vedere Deadpool 3? The Marvels è ora in tutte le sale!

LEGGI ANCHE:
Correlati