NieR Automata: un annuncio fa luce sulla data di uscita del sequel

spot_imgspot_img

Sono passati quasi sette anni dall’uscita di NieR Automata, che con il suo inaspettato successo ha portato la serie Drakengard dalla nicchia al mainstream.
Ciò che sorprende è che Square Enix e PlatinumGames non abbiano sfruttato questo successo se non rimasterizzando il suo predecessore, NieR.

Durante l’evento coreano G-STAR 2023, il produttore di Square Enix Yosuke Saito, che è stato produttore del già citato NieR: Automata, ha dichiarato che lui e Yoko Taro, il direttore creativo della serie, pubblicheranno un nuovo titolo della serie.
Tuttavia, non si tratta del gioco a cui la coppia sta attualmente lavorando.
Questo nuovo progetto, non ancora annunciato, potrebbe essere svelato l’anno prossimo, il 2024. Di quale gioco si tratti, Saito ovviamente non lo dice.

Possibili teorie sull’uscita

È ovviamente un’ottima notizia che un nuovo gioco di NieR si farà, prima o poi, ma sembra che ci vorranno anni.
Se questo nuovo gioco verrà rivelato solo l’anno prossimo, allora potrebbe essere lontano un paio d’anni, il che significa che c’è una forte possibilità che un nuovo gioco di NieR non esca prima del 2030.
Si tratta di una lunga attesa, soprattutto se si considera che l’attesa è iniziata nel 2017.

NieR Automata, è stato uno dei migliori giochi dell’anno e, per molti, una delle più grandi sorprese della precedente generazione di console.

NieR: Automata racconta la storia degli androidi 2B, 9S e A2 e della loro battaglia per reclamare la distopia invasa da potenti macchine”, si legge in un trafiletto ufficiale del gioco. “L’umanità è stata cacciata dalla Terra da esseri meccanici provenienti da un altro mondo. In un ultimo sforzo per riprendersi il pianeta, la resistenza umana invia una forza di soldati androidi per distruggere gli invasori. Ora, la guerra tra macchine e androidi infuria… Una guerra che potrebbe presto svelare una verità del mondo a lungo dimenticata“.

E voi quando pensate che questo titolo possa vedere la luce? Fatecelo sapere come sempre qui sotto nello spazio commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it!

LEGGI ANCHE:
Correlati