Final Fantasy VII Rebirth, aggiunto un livello di difficoltà

spot_imgspot_img

I fan di Final Fantasy VII Rebirth saranno contento di tutte le novità che stanno arrivando nel remake del gioco originale. Infatti, oltre alla notizia sulle nuove opzioni di personalizzazione, pareche ci saranno modifiche anche ai livelli di difficoltà presenti nel secondo capitolo rimaneggiato dagli sviluppatori.

A confermarlo sono gli stessi account social del gioco, come quello che potete trovare in calce alla notizia. Oltre a “facile” e “normale”, il gioco Square Enix darà la possibilità di selezionare la difficoltà “dinamica”, una versione in cui il livello dei nemici aumenta in proporzione a quello dei giocatori. In questo modo l’opera offrirà, per i più audaci, una sfida sempre all’altezza.

Final Fantasy VII Rebirth è atteso per il 29 febbraio 2024, in esclusiva temporanea su Playstation 5. Il gioco è il seguito di FFVII Remake, prima parte del rifacimento totale del settimo capitolo delle fantasie finali e segue le vicende di Cloud subito dopo la sua fuga da Midgard.

E voi cosa ne pensate di queste novità di Final Fantasy VII Rebirth? La seconda parte di questo progetto di remake sta stuzzicando il vostro interesse? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti e non dimenticate di seguirci su Nerdpool.it per ulteriori aggiornamenti su questo e su molti altri argomenti nerd!

LEGGI ANCHE:
Correlati