The Batman la star O’Neill anticipa il ritorno del personaggio

Con O'Neill ha detto che tornerà il più presto possibile.

spot_imgspot_img

The Batman di Matt Reeves è uscito lo scorso anno e ha visto Robert Pattinson assumere il ruolo dell’eroe titolare. Il film DC è stato soprattutto un successo di critica e pubblico, e il co-CEO dei DC Studios James Gunn ha confermato all’inizio di quest’anno che un sequel di The Batman è ancora in lavorazione. Mentre i fan aspettano la Parte II, un nuovo spettacolo ambientato nello stesso universo si dirige verso Max. Il Pinguino vedrà il ritorno di Colin Farrell nei panni di Oswald “Oz” Cobblepot. Ora, i fan si chiedono chi altro potrebbe apparire nello show. Con O’Neill ha parlato del suo ruolo di Izzy Hands in Our Flag Means Death, ma molti conosceranno l’attore anche come Chief Mackenzie Bock di The Batman. Anche se O’Neill non ha detto se apparirà ne Il Pinguino, ha comunque anticipato l’inevitabile ritorno del suo personaggio.

“Vedrete Bock in una forma o nell’altra,” ha scherzato O’Neill. “Presto,” aggiunse. “Questo è tutto quello che mi è permesso dire, davvero.”

O’Neill continuò: “Ma sì, ascolta, sai una cosa? Adoravo The Batman. Sono un tipo da Batman, lo sono sempre stato. Batman, Spider-Man, erano le mie cose quando ero piccolo. Pensavo che Matt ha scritto una bellissima sceneggiatura per un film fantastico e ho pensato che Rob l’avesse fatto a meraviglia. Quindi sarei assolutamente felice di tornare indietro e farne di più. Sono davvero orgoglioso del film e penso che sono davvero arrivati ​​a qualcosa di speciale con questa versione di Batman.”

Di cosa parla Il Pinguino?

Secondo Sarah Aubrey di Max, Il Pinguino arricchirà ulteriormente lo squallido ventre della cerchia ristretta di Gotham e Oswald.

“L’obiettivo di questo show è spiegare com’è la vita di Oz, ovvero nelle strade di Gotham, cercando di alzarsi e andare avanti come solo il Pinguino sa fare,” ha detto Aubrey. “Come un truffatore e uno stratega con le proprie ambizioni. È un ottimo esempio di come avere tempo in otto episodi per raccontare una storia di personaggi con un arco narrativo più lungo, con molti colpi di scena deliziosi e nuovi personaggi. Sarà molto incentrato su Gotham a quel livello stradale perché non vola in giro come fa Batman. Stiamo tutti accogliendo questa esperienza come un’esperienza molto specifica da vivere per il pubblico.”

Matt Reeves in precedenza aveva parlato di Il Pinguino e aveva anticipato il ritorno di Farrell nel ruolo e aveva parlato della collaborazione con il produttore Dylan Clark e la showrunner Lauren LeFranc.

“Colin è esploso sullo schermo nei panni del Pinguino in The Batman, e avere la possibilità di esplorare a fondo la vita interiore di quel personaggio su HBO Max è un’emozione assoluta”, ha spiegato Reeves. “Dylan e io siamo così entusiasti di lavorare con Lauren per continuare la storia di Oz mentre conquista violentemente il potere a Gotham.”

La premiere di The Penguin della DC è prevista per la fine del 2024 su Max mentre The Batman – Parte II è attualmente prevista nei cinema per il 3 ottobre 2025. Puoi guardare Con O’Neill in Our Flag Means Death su Max.

In Italia non è stata ancora confermata una data d’uscita ufficiale.

E voi cosa ne pensate di questo sequel di The Batman? Fateci sapere tutto nei commenti e continuate a seguirci!

LEGGI ANCHE:
Correlati