“E’ vero”: Zack Snyder conferma la fine dello Snyderverse della DC

Nonostante una campagna di fan per vendere lo Snyderverse a Netflix nel tentativo di portare avanti i piani del regista, Zack Snyder conferma la fine dei suoi film DC.

spot_imgspot_img
  • Zack Snyder conferma che il suo Snyderverse alla DC è terminato.
  • Snyder ha diretto tre film per il DCEU.
  • La notizia ha suscitato sorpresa tra i fan che desideravano che lo Snyderverse fosse venduto a Netflix.

Zack Snyder ha confermato che il suo Snyderverse alla DC è giunto al termine. Snyder ha diretto tre film per il gigante dei fumetti: Man of Steel, Batman v Superman: Dawn of Justice e Justice League di Zack Snyder. Sebbene divisivi, i film DC di Snyder hanno trovato un pubblico fedele, il che conferma che lo Snyderverse ha davvero passato un momento enorme.

Su Vero, Snyder ha rivelato in un commento che il suo Snyderverse è finito per sempre (tramite @DCU_Updates/Twitter).

Un fan dello Snyderverse ha condiviso un tweet affermando che Snyder ha confermato la fine dei suoi film DC, chiedendo al regista: “Cosa intendi con questo?” Snyder ha poi risposto dicendo: “È vero”. I fan di Snyderverse avevano fatto una campagna affinché la DC vendesse l’universo a Netflix, cosa che non sta accadendo. I tre film di Snyder nel DCEU saranno tutti per lo Snyderverse.

Perché la fine dello Snyderverse è per il meglio

“Mentre i DC Studios si orientano verso il prossimo riavvio guidato da James Gunn, è chiaro che la loro attenzione è ora saldamente focalizzata su nuovi inizi, allontanandosi decisamente dallo Snyderverse e dalla sua precedente continuità DCEU.”

Anche se i fan dei film DC di Snyder saranno tristi per la conferma del regista che lo Snyderverse è finito, la mossa è per il meglio. L’impronta di Snyder era in tutto il DCEU, anche nei film di cui non era il regista, poiché Snyder ha scelto la maggior parte dei principali attori dell’universo. Dopo un decennio, il DCEU si concluderà con Aquaman and the Lost Kingdom di dicembre. Ora, con il nuovo riavvio dell’Universo DC di James Gunn all’orizzonte, è logico che i DC Studios guardino solo al futuro, lasciando dietro di sé ogni possibilità di film ambientati nella continuità del DCEU passato – come lo Snyderverse.

Anche i film di Snyder alla DC sono stati piuttosto controversi, ricevendo critiche per le scelte della trama, il casting e altro ancora. Come mostra lo scarso botteghino dei film del DCEU usciti nel 2023, la maggior parte del pubblico ha lasciato andare il DCEU. Sulla base dell’accoglienza riservata al passato lavoro di Snyder in DC e alla performance degli ultimi film del DCEU, è difficile immaginare che un nuovo film di Snyderverse possa ricevere il plauso della critica e vedere il successo al botteghino necessario per essere realizzato sotto la nuova bandiera di Elseworlds della DC.

A ciò si aggiunge il fatto che Snyder è stato trattato male dalla DC, essendo stato gradualmente eliminato dalla Justice League dopo una tragedia personale, mentre i dirigenti hanno chiamato Joss Whedon di The Avengers per dirigere ampie riprese del film. Quell’esperienza ha portato Snyder ad abbandonare la DC, con il regista che ora ha la libertà creativa di stabilire il proprio universo cinematografico su Netflix. Con i suoi prossimi film di Rebel Moon che stabiliscono un universo fantascientifico per Netflix, Zack Snyder è meglio servito senza il bagaglio di tutti i problemi che lo Snyderverse ha dovuto affrontare alla DC.

LEGGI ANCHE:
Correlati