Jujutsu Kaisen stagione 2 episodio 19 – Recensione (con spoiler)

spot_imgspot_img

Continua l’arco di Shibuya di Jujutsu Kaisen, il nuovo episodio intitolato “Giusto e sbagliato Parte 2” è un episodio un pò diverso da quello a cui ci eravamo abituati finora in questo arco… ma andiamo in ordine:

mentre Yuji Itadori è impegnato nella battaglia con Mahito dopo la morte di Kento Nanami, anche il sosia di Mahito si prepara ad affrontare Nobara Kugisaki. Ma quando il combattimento prende una piega inaspettata, Nobara fa un viaggio nella memoria.

L’episodio si svolge in maniera molto movimentata, con un’alternanza tra i combattimenti di Yuji e Nobara con Mahito. Questi combattimenti si distinguono l’uno dall’altro grazie ai diversi approcci che i due combattenti adottano per affrontare il nemico. Mentre Yuji può contare sulla sua forza e sulla sua velocità per essere al sicuro in un combattimento ravvicinato con Mahito, Nobara è costretta a essere più evasiva per evitare i potenti attacchi. Questo contrasto funziona bene, in quanto aiuta ogni battaglia a distinguersi dall’altra, anche se uno dei combattenti è lo stesso.

L’animazione di queste scene di combattimento offre tantissime ottime scene. Mentre il lato della battaglia di Nobara è quello più in evidenza, Yuji offre alcuni grandi esempi di abilità nel modo in cui i suoi attacchi incessanti colpiscono il suo nemico. Piuttosto che mostrare un combattente che tira pugni a caso al suo avversario, Yuji si dimostra un combattente veramente abile.

Lo Studio MAPPA fa anche un ottimo lavoro nel presentare Nobara come una combattente altrettanto sicura di sé, nonostante il suo approccio più cauto. Continua a scappare, non perché abbia paura del suo avversario, ma perché capisce che è l’unico modo per vincere il confronto.

Quando Nobara riesce a mettere a segno la sua tecnica, lei e Yuji si rendono conto di non essere gli unici a combattere Mahito. Questo rassicura Yuji, che sente di non essere solo a combattere, sapendo che Nobara è là fuori. Per Nobara, la rivelazione fornisce un vantaggio tattico, in quanto capisce che sta combattendo contro un sosia di Mahito. Capendo che il suo tocco non la ucciderà istantaneamente, Nobara può passare all’offensiva. Davanti ai rinnovati attacchi di entrambi i suoi avversari, i Mahito iniziano a fuggire. All’insaputa di Yuji e Nobara, però, si dirigono direttamente l’uno verso l’altro.

Quando i due Mahito si incrociano, Yuji si rende conto di ciò che sta per accadere troppo tardi. Quando Nobara gira l’angolo, si trova di fronte al vero Mahito, che la schiaffeggia prontamente, stabilendo un contatto diretto con lei che si rivelerà fatale. Mentre Nobara è sconvolta dallo shock di questo improvviso scontro, l’episodio fa un salto nel suo passato per approfondire i suoi primi giorni nel villaggio in cui è cresciuta.

Questo sguardo approfondito sul passato di Nobara si basa su quanto appreso nella prima stagione, quando ci è stato presentato per la prima volta il personaggio. Questo sguardo al passato introduce un’altra ragazza del suo villaggio, Fumi, che era una cara amica di Nobara. Scopriamo come le due si sono conosciute, le loro abitudini quotidiane e che Fumi era presente quando Nobara ha conosciuto Saori. Questa esplorazione del passato ci permette di capire che, sebbene ci fossero problemi nel villaggio di Nobara, c’erano anche cose positive. Nobara osserva come, nonostante la sua frequente sensazione che tutti nel suo villaggio fossero pazzi, non sia mai stato così.

Quando poi l’episodio 19 torna al presente, vediamo nobara ancora per un secondo prima che il suo volto esploda e lei si accasci a terra morta. L’orrore di Yuji nel vedere il corpo senza vita dell’amica colpisce duramente, come anche il modo in cui Nobara muore, perché è sicuro di dover lottare con il pensiero di un’altra persona che non è stato in grado di salvare. L’episodio 19 offre un’azione favolosa e un’esplorazione emotiva del passato di Nobara molto ben rappresentata, anche se, a mio parere, troppo distaccata dal ritmo del resto dell’episodio.

Il nuovo episodio della stagione 2 di Jujutsu Kaisen arriverà su Crunchyroll il 7 dicembre.

L'episodio 19 offre un'azione favolosa e un'esplorazione emotiva del passato di Nobara molto ben rappresentata, anche se, a mio parere, troppo distaccata dal ritmo del resto dell'episodio, episodio un pà diverso da cià a cui siamo stati abituati finora.
LEGGI ANCHE:
Correlati
L'episodio 19 offre un'azione favolosa e un'esplorazione emotiva del passato di Nobara molto ben rappresentata, anche se, a mio parere, troppo distaccata dal ritmo del resto dell'episodio, episodio un pà diverso da cià a cui siamo stati abituati finora.Jujutsu Kaisen stagione 2 episodio 19 - Recensione (con spoiler)