LA CASA DI CARTA: il nuovo capolavoro targato Netflix.

BIENVENIDOS La casa di carta (in originale "La casa de papel") è l'ultima novità Netflix che ha riscosso gran successo tra gli appassionati di serie televisive e non solo, ideata dalla geniale mente di Alex Pina. Come suggerisce il titolo originale, è una serie spagnola trasmessa ufficialmente per la prima volta nel maggio 2017 da Antena 3, emittente più importante della penisola Iberica, prodotta da Atresmedia. Questa stravolgente serie si apre con l'entrata in scena degli 8 protagonisti che vengono reclutati da un misterioso uomo, chiamato "Il Professore", per mettere in atto una rapina pianificata da anni. Ma non si tratta...

THELMA: Il film capolavoro candidato agli Oscar

Thelma è un film norvegese del 2017, rilasciato al cinema dal 21 Giugno 2018, diretto da Joachim Trier, già conosciuto per il film Segreti di Famiglia (2016). Di genere thriller, drammatico, fantasy e sentimentale, è stato indicato come possibile candidato agli Oscar 2018 come miglior film in lingua straniera. Trama Il titolo Thelma prende il nome dalla ragazza protagonista, interpretata da una straordinaria Eili Harboe; una studentessa di biologia che si trasferisce fuori sede, ad Oslo, lontano dalla propria casa e dai genitori estremamente cattolici (interpretati da Ellen Dorrit Petersen e Henrik Rafaelsen). Thelma vive da sola, in casa ed ovunque lei vada. Sembra...

MINDHUNTER: LA PSICOLOGIA DEL SERIAL KILLER

Siamo negli anni '70, precisamente è il 1977 quando Holden Ford, interpretrato da Jonathan Groff, avvia uno studio sul comportamento deviante o meglio: la psicologia dietro i comportamenti criminali, in particolare dei Serial Killer. Mindhunter è una serie tv statunitense rilasciata nel 2017 da Netflix, basata sul libro di Mark Olshaker e John E. Douglas "Mind Hunter: Inside FBI's Elite Serial Crime Unit" (Mindhunter: la storia vera del primo cacciatore di Serial Killer). I PERSONAGGI Holden Ford, il nostro protagonista, è un giovane e affascinante Agente Federale che lavora nell'FBI come istruttore di reclutamento e addestramento presso l'Unità di Scienze Comportamentali a...

Tarantino la filmografia – Pulp Fiction

Forse il film più iconico e conosciuto tra quelli più vecchi del regista, con uno dei cast migliore di sempre e un Tarantino più in forma che mai.Pulp Fiction è sicuramente uno dei capitoli più interessanti del regista. Al film, uscito ormai nel lontano 1994, è riconosciuto il merito di aver rilanciato John Travolta, caduto da qualche anno nell'ombra, ed ha definitivamente consacrato, l'allora, giovanissima Uma Thurman.Entrambi gli attori sono stati nominati all'oscar come miglior attore e attrice, nell'edizione 1995. Il film nominato in 7 categorie ne ha ricevuto il premio come miglior sceneggiatura...

Fast & Furious – Hobbs & Shaw: Recensione

Premessa: quando si parla di Fast & Furious, non lo si può fare come se si affrontasse una conversazione su un film di Fantozzi o di Die Hard o di Tarantino. Quando si parla di F&F lo si deve fare mettendosi una canotta, dopo essersi fatti una seduta in palestra e sorseggiando una birra, possibilmente Corona. Poco serio? Forse, ma decisamente rilassante. Era il lontano 2001 quando nelle sale cinematografiche uscì un film diretto da Rob Cohen (già regista di film di successo come Dragonheart) che verteva su due pilastri che avrebbero...

Recensione dal buio della sala, Free Solo

Vi proponiamo la recensione di Free Solo.Un documentario che racconta una delle incredibili imprese dello scalatore Alex Honnold, vincitore di un Premi Oscar, e di un premio BAFTA. Free Solo è una disciplina legata all’arrampicata che prevede che lo scalatore esegua le sue ascensioni rocciose senza corde, senza protezioni e senza nessun altro. Completamente da solo. Free Solo è anche la specialità di Alex Honnold. Scalatore di fama mondiale con alle spalle un migliaio di pareti scalate in questo modo. Nel film, omonimo alla disciplina, compie la sua impresa più grande:...
IT Capitolo 2 - Recensione

IT Capitolo 2: il male risorge a Derry, la recensione

“Giuriamo che se IT non è morto, e se mai dovesse tornare, torneremo anche noi.”  Ventisette anni dopo gli eventi del primo film, nel 2016 Pennywise torna a terrorizzare ancora una volta la città di Derry. Nel frattempo i Perdenti, ora adulti, hanno trovato la loro strada al di fuori della cittadina, tranne Mike, l’unico rimasto in città. Proprio le recenti sparizioni di nuovi bambini convincono Mike del ritorno del malvagio clown per cui decide di contattare tutti i suoi amici per far in modo che venga mantenuta la promessa di 27 anni prima. Da lì, tra...

I KILL GIANTS: la recensione del film

I Kill Giant è un film del 2017 diretto da Anders Walter e disponibile sulla piattaforma Netflix. È tratto da un graphic novel pubblicata in Italia da BAO Publishing. La recensione la trovate qui.Barbara è una ragazzina americana ed ha un compito molto importante: uccidere i Giganti.  Per farlo utilizza Coveleski, un potentissimo martello. Non è raro vederla sulla spiaggia o nel bosco a piazzare esche e trappole che attirino questi mostri, invisibili agli umani comuni. Barbara, data la sua vocazione, risulta una ragazzina insolita e solitaria. Dà risposte sprezzanti...
Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto

Dragon Trainer – Il Mondo Nascosto: Recensione

Il 31 Gennaio è uscito ufficialmente il terzo e ultimo capitolo della saga di Dragon Trainer. Il Mondo Nascosto si pone come obiettivo la degna conclusione di una trilogia estremamente apprezzata da pubblico e critica fin dal suo primo capitolo, nonostante tutte le vicissitudini accadute in casa DreamWorks La trama Un anno è passato da quando Hiccup è riuscito a far diventare Berk una città che permetta la convivenza di draghi e umani. Ora il ragazzo è diventato il re della città. Hiccup...
The Mule - Clint Eastwood

Recensione dal buio della sala, The Mule

Vi proponiamo la recensione di The Mule - Il Corriere. L'ultimo di film di Clint Eastwood. C’è un dialogo nell’ultimo lavoro di Clint Eastwood che racchiude tutto il senso della pellicola. È la "tipica" battuta messa lì dopo una scena che ti porta alla risata, ma sotto sotto nasconde un significato profondo: «vado in camera mia, lì sono qualcuno». Dietro a queste poche parole, questo regista di 88 anni inserisce il dramma di Earl Stone, 90enne che nel 2017 trasportò un quantitivo di droga all’interno degli Stati Uniti come non era...
X-Men: Dark Phoenix

X-Men: Dark Phoenix, la recensione – La Fenice è libera

X-Men: Dark Phoenix è il dodicesimo film della saga sui Mutanti targato Fox. È un film che va subito al sodo, che sicuramente non ambisce ad essere un capolavoro, ma vuole raccontare una storia in maniera diretta e senza fronzoli. Il film, che vede come assoluta protagonista Jean Grey, non prova a trasporre una storia qualunque, ma ripropone (per la seconda volta) la saga della Fenice, una delle serie più popolari e apprezzate dei fumetti Marvel sugli X-Men. La Trama X-Men: Dark Phoenix si apre nel 1975....

Jurassic World Battle at Big Rock: recensione

Cosa accadrebbe se i dinosauri diventassero, a tutti gli effetti, parte integrante del nostro pianeta? Colin Trevorrow sta provando ad immaginarselo. Ammettiamolo: tutti noi, chi prima chi dopo, chi più o chi meno, abbiamo avuto una passione per i Dinosauri. Nei lontani anni '90, questa passione, trovò un primo tempio cinematografico di livello dove essere celebrata: Jurassic Park. Il cerimoniere fu d'eccellenza, ossia Steven Spielberg. Jurassic Park (1993) Da quel film, di acqua sotto i ponti ne è passata o, per rimanere in...

THE ALIENIST – recensione del nuovo thriller psicologico su Netflix

Sbarcata su Netflix il 19 Aprile, The Alienist (L'Alienista) è tratta dall’omonimo romanzo di Caleb Carr e si è già imposta come una delle nuove meravigliose scoperte di quest’anno. La serie è frutto dell’accordo tra Anonymous Content e Paramount Television, prodotta dal celebre Cary Fukunaga, con Daniel Bruhl, Luke Evans e Dakota Fanning. “Nel XIX secolo, si riteneva che le persone che soffrivano di malattie mentali fossero alienate dalla loro vera natura. Gli esperti che le studiavano erano pertanto noti come alienisti” Ambientata nella “Grande mela” precisamente nel 1896, racconta la caccia ad uno spietato serial killer grazie a metodi all’epoca nuovi ed innovativi,...
Il Re Leone

Il Re Leone riesce ancora ad emozionare – la recensione

Il Re Leone prende vita ed emoziona tanto quanto il classico animato della Walt Disney. Il film diretto da Jon Favreau rispetta l'originale, aggiungendo alcuni elementi che sono perfetti per il live-action. Non posso nascondere che il film d'animazione de Il Re Leone occupa un posto speciale nel mio cuore. Questo potrebbe far pensare che la mia analisi possa essere poco obbiettiva, visto l'amore che nutro per il capolavoro diretto da Roger Allers e Rob Minkoff nel 1994. Proprio questo amore mi ha portato però ad essere più attento che mai ai dettagli.
RIDE

RIDE – La recensione di qualcosa di diverso

Adrenalinico, carico e super innovativo. Questo è RIDE in poche parole.Noi di Nerdpool credendo in una rivoluzione del cinema italiano, che da troppo tempo è bloccato in un dualismo generico di commedia e dramma, abbiamo seguito questo nuovo lavoro dalle origini. Scritto dalla coppia che ha sceneggiato MINE (Fabio Guaglione e Fabio Resinaro), diretto da Jacopo Rondinelli, regista alla sua prima esperienza e prodotto dalla Lucky Red, RIDE si conferma essere uno dei più bei film d'azione realizzati recentemente. Il film ha una tecnica registica davvero particolare ma che si è dimostrata estremamente efficace. La pellicola, come vi avevamo detto, è stata...

Unbreakable: La Recensione del film di Shyamalan

In occasione dell’imminente uscita al cinema di Glass (qui per saperne di più) vi parlerò oggi di Unbreakable: il predestinato, il primo film di quella che è ormai una saga, diretta da M. Night Shyamalan. Unbreakable: il predestinato è un film del 2000 di genere thriller fantascientifico distribuito da Buena Vista International, fanno parte dell’universo creato da Shyamalan il film Split, del 2016, che vede come protagonista James McAvoy e Glass che vedremo al cinema dal 18 Gennaio 2019. Trama Il protagonista, David Dunn, interpretato da Bruce Willis, è una guardia giurata, un uomo apparentemente normale sopravvissuto ad un incidente ferroviario, fra...

Maleficent: Signora del Male – recensione

Malefica è tornata! Maleficent: Signora del Male riporta sul grande schermo il personaggio interpretato dalla splendida Angelina Jolie, mantenendo il livello del primo film Disney e chiudendo il cerchio sulla storia dei protagonisti. Maleficent: Signora del Male Nel 2014, il film Maleficent ci mostrò i motivi che spinsero Malefica a condannare al sonno eterno una piccola principessa appena nata. La rivisitazione della fiaba sulla Bella Addormentata nel Bosco incassò piùdi 750 milioni di dollari al botteghino globale, spingendo cosi Disney a proseguire la storia.

Nell’Erba Alta: la recensione del nuovo horror Netflix tratto dal romanzo di Stephen King

Nell'Erba Alta (In The Tall Grass) è un film horror diretto da Vincenzo Natali, recentemente aggiunto sulla piattaforma Netflix ed ispirato al romanzo del 2012 scritto da Stephen King con suo figlio Joe Hill. Trama La storia narra di due giovani fratelli, Becky (Laysla De Oliveira) e Cal (Avery Whitted), che durante un viaggio in auto verso la California, decidono di fermarsi lungo una strada di campagna vicino ad una chiesa abbandonata, a causa di un improvviso malessere di Becky,che sta affrontando la gravidanza.

Tau – La Recensione

Dal 29 Giugno, disponibile su Netflix un nuovo film fanta-distopico: Tau   Notte. Le luci al neon dai colori sgargianti delineano i profili di una città post-moderna. Si potrebbe essere ovunque e chiunque. Una ragazza, di nome Julia (Maika Monroe), frettolosamente esce da un night club dopo aver spennato i malcapitati della serata. Scivola per le strade umide facendo ritorno al suo piccolo appartamento. Come tutte le sere, si toglie la parrucca color rubino, accarezza l'annuncio delle selezioni per il College di Musica locale, apre il frigo e beve. Alle sue spalle però, la rotonda maniglia della porta d'ingresso inizia a girare. Mentre Julia cerca di...
Cosa fai a capodanno

Cosa fai a capodanno? – La maldestra risposta a Tarantino

SI APRE LA PORTIERA DELLA MACCHINA.VEDIAMO UN PIEDE DI DONNA ORNATO DA UNA SCARPA COL TACCO.IL PIEDE ARRIVA A TOCCARE IL SUOLO PIENO DI NEVE FRESCA.SEGUIAMO IL PIEDE PER QUALCHE SECONDO. Quella appena descritta diversamente da quanto possa evocare, non è una parte della sceneggiatura di un film di Quentin Tarantino.Bensì è la grezza spiegazione di una scena tratta dal nuovo film che inizierà la stagione delle pellicole natalizie: "Cosa fai a capodanno?". Cosa fai a capodanno - Il film in breve Questa nuova pièce diretta...