Deadpool e Wolverine: l’attore di Pyro è felice di avere finalmente una tuta da supereroe

Luglio è arrivato, il che significa che è ufficialmente il mese di Deadpool & Wolverine. L’atteso threequel di Deadpool vedrà Ryan Reynolds tornare a vestire i panni di Deadpool/Wade Wilson, mentre Hugh Jackman tornerà a vestire i panni di Wolverine/Logan, il ruolo che ha interpretato per la prima volta in X-Men nel 2000. A quanto pare, Jackman non è l’unico attore degli X-Men della Fox che apparirà nel nuovo film. All’inizio di quest’anno, il trailer del Super Bowl ha confermato che Pyro di Aaron Stanford farà la sua comparsa nel progetto.Durante una recente intervista con Entertainment Weekly, Stanford ha parlato del suo ritorno alla Marvel e della possibilità di indossare finalmente un costume da supereroe. 

“Sono stato molto felice di avere un costume”, ha detto Stanford. “Nei film originali degli X-Men, Pyro è stato davvero penalizzato in termini di costume … In X2, iniziamo con Pyro nella scuola per mutanti di Xavier … La squadra SWAT irrompe nel cuore della notte e noi dobbiamo fuggire. Quindi per metà del film sono in pigiama. Non ho mai avuto la tuta tattica in pelle che indossano tutti gli X-Men. E in X3 ero vestito con un completo preso da Hot Topic, praticamente. Quindi, fargli indossare un vero e proprio costume da supereroe, tratto dai fumetti, è stato molto bello”.

- PUBBLICITÀ -

Hugh Jackman rivela la parte più difficile di interpretare di nuovo Wolverine

Jackman si è recentemente seduto con Reynolds per una conversazione via People. Durante la chiacchierata, Reynolds ha elogiato la dedizione di Jackman, che ha rivelato la parte più difficile del ritorno al suo corpo da Wolverine.

“Solo l’accanimento con cui ti sei dedicato alle acrobazie e alle coreografie”, ha detto Reynolds. È stata la prima volta che ho visto quanto sia prezioso un background di canto e danza quando si fa un film d’azione…”. In quelle scene di combattimento hai raggiunto i tuoi obiettivi con una velocità e una sicurezza che non ho mai visto”.

“Non mi interessa se avevi 25, 35, 45 o 55 anni. È stato un fulmine… Vederti fare quello che sembrava una clinica di stunt work è stata una delle cose più impressionanti che abbia mai visto in vita mia”, ha aggiunto.

- PUBBLICITÀ -

“Quando sono tornato a farlo, è stato davvero divertente ed ero entusiasta”, ha spiegato Jackman. “All’inizio il mio corpo era un po’ indolenzito, ma ero entusiasta del fatto che il mio corpo stesse ancora rispondendo. E mi sono reso conto di quanto faccia bene al cervello”.

“La cosa più difficile… è stato il cibo”, ha aggiunto Jackman. “Devo mangiare molto. Per me, per il mio tipo di corpo, sono naturalmente magro. La parte più difficile è stata quella di mettere su la taglia. È la parte che mi dà alla testa”.

“Sì, i cinque, sei pasti al giorno, che a qualcuno sembrano ottimi”, concorda Reynolds. “Sono sicuro che pensano: ‘Beh, sembra fantastico’. Ma non è il tipo di cibo che ti piacerebbe davvero”.

Deadpool & Wolverine uscirà in esclusiva nelle sale il 26 luglio.

Hot Topics

La Stagione 2 di F1 24 è già sulla griglia di partenza

EA presenterà il 24 luglio la seconda stagione di...

Joker – Folie à Deux: il nuovo trailer ufficiale in italiano di Joker 2!

Come annunciato ieri, pochissimi minuti fa Warner Bros. Italia...

Un prequel unico per Kunitsau-Gami: Path of the Goddess

Quest'oggi, Capcom ha mostrato un video (che vi proponiamo...

House of the Dragon: la traduzione della canzone che i guardiani dei draghi cantano in Alto Valyriano

Nell'ultimo episodio di House of the Dragon, "Il Pololo",...

Deadpool & Wolverine: quel cameo che non ti aspetti!

Fan della casa delle idee a raccolta: il Marvel...
Correlati
spot_img
Available for Amazon Prime