Nintendo Switch: il flash cart “Mig Switch” non può essere bloccato

Secondo un recente rapporto, il flash cart per Nintendo Switch mostrato in un video condiviso online il mese scorso non può essere bloccato da Nintendo con un semplice aggiornamento del firmware.

L’utente Twitter/X @AfterTimeX, lo stesso che ha condiviso il suddetto video, ha fornito alcune nuove informazioni sul flash cart.
A quanto pare, i backup creati prima dell’uscita del Mig Switch non saranno compatibili con il flash cart, poiché utilizza un formato leggermente diverso.

Switch

Alcuni dei tester della flash cart hanno anche fornito nuove informazioni sul gioco online, che attualmente funziona senza problemi utilizzando la Cert/UID di un gioco reale mai condiviso con nessuno.
Quando la flash cart sarà disponibile, tuttavia, è probabile che questo trucco non funzionerà più.

Oltre a confermare che questa flash cart per Nintendo Switch sarà compatibile con tutti i modelli di console attualmente disponibili, è stato anche confermato che Nintendo non sarà in grado di bloccarla con un aggiornamento del firmware, in quanto il prodotto è stato progettato per essere aggiornabile.

Nessuno può dire chi stia sviluppando e producendo questa flash cart per Nintendo Switch, ma è molto probabile che dietro ci sia il Team Xecuter.
Un nuovo video condiviso oggi su YouTube da Modern Vintage Gamer suggerisce il coinvolgimento del team e di Gary Bowser, uscito di prigione lo scorso anno per buona condotta ma che deve ancora restituire dieci milioni di dollari a Nintendo.

Il flash cart Mig-Switch per Nintendo Switch sarà lanciato in una data di uscita ancora da confermare.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi altre notizie e recensioni a tema videoludico!

CORRELATI