Spider-Man 4: Quando uscirà il sequel di Tom Holland?

Dopo i recenti commenti di Tom Holland sul prossimo progetto di Spider-Man 4, la domanda fondamentale rimane quando uscirà nelle sale. Seconda star del live-action a completare l’intera trilogia dell’Uomo Ragno, Holland ha recentemente parlato delle fasi iniziali di Spider-Man 4.

Ha detto a Deadline che sente che c’è “un’eredità da proteggere” dopo Spider-Man: No Way Home e che questa è “la prima volta in questo processo che ha fatto parte della creatività così presto”.

- PUBBLICITÀ -

Sony Pictures e Marvel Studios non hanno confermato nulla oltre a questa breve conferma sul processo di pre-produzione del prossimo film di Spider-Man.

Tuttavia, ci sono molte allusioni e indizi contestuali per stabilire quando Spider-Man 4 potrebbe arrivare nelle sale.

Quando arriverà Spider-Man 4 nei cinema?

Si sono moltiplicate le voci su quando la produzione di Spider-Man 4 inizierà. L’insider Jeff Sneider ha riferito che le riprese inizieranno a settembre o ottobre di quest’anno, con il ritorno di Zendaya nel ruolo di MJ.

- PUBBLICITÀ -

Mentre Zendaya non ha nulla di ufficiale in programma (la terza stagione di Euphoria potrebbe non essere mai realizzata), Tom Holland sta per recitare in Romeo e Giulietta sul palcoscenico del West End di Londra. 

Tuttavia, è stato recentemente annunciato che lo spettacolo si dirigerà a Broadway dopo le 12 settimane di repliche previste ad agosto a Londra. A seconda della durata dello spettacolo a Broadway, questo potrebbe ritardare la data di inizio delle riprese di Spider-Man 4.

Indipendentemente dalla data di inizio delle riprese, Sony Pictures e Marvel Studios possono iniziare a pianificare quando il sequel di Spidey uscirà nelle sale. Negli anni 2020, è diventato sempre più comune per uno studio pianificare una certa data, anche se poi viene ritardata e spostata. Alex Perez di The Cosmic Circus sostiene che Spider-Man 4 uscirà prima di Avengers 5, la cui uscita è prevista per il 1° maggio 2026.

Inoltre, Perez ha affermato che i Marvel Studios e la Sony vogliono che il film esca “prima e non dopo”, ma dopo Daredevil: Born Again, che dovrebbe uscire nel 2025.

L’analisi dei tempi di produzione passati offre alcuni spunti. Homecoming è stato girato in 104 giorni dal 20 giugno al 2 ottobre 2016, mentre Far From Home ha richiesto 106 giorni dal 2 luglio al 16 ottobre 2018. 

Tuttavia, la produzione di No Way Home ha subito dei ritardi a causa del COVID-19. Se la produzione di Spider-Man 4 inizierà tra settembre e ottobre, il periodo di riprese potrebbe estendersi tra fine dicembre e metà febbraio. 

Seguendo le tempistiche precedenti, con Homecoming e Far From Home che si sono conclusi a ottobre e sono usciti nel luglio successivo (uno scarto di nove mesi), un’uscita alla fine del 2025 per Spider-Man 4 sembra plausibile.

Tuttavia, i tempi di uscita potrebbero essere influenzati dalla prima di Beyond the Spider-Verse nel 2025, per evitare la sovrapposizione dei contenuti di Spider-Man.  Uno scenario più probabile è che Spider-Man 4 arrivi nelle sale all’inizio del 2026, appena prima dell’anteprima di Avengers 5.

Attualmente la Disney ha fissato la data di uscita del 13 febbraio 2026 per un film Marvel ancora senza titolo. Sebbene la Disney non stabilisca le date di uscita dei film dell’Uomo Ragno del MCU, mentre lo fa la Sony, in quanto distributore, le due società potrebbero concordare una data provvisoria.

Di cosa parlerà Spider-Man 4?


Il ritorno di Zendaya nel prossimo film di Spider-Man è una bandiera rossa per molti fan dopo il finale straziante di No Way Home. Con Peter da solo nei panni dell’Uomo Ragno, molti fan ritengono che questo sia il momento perfetto per il film di Spidey più concreto del MCU.

Detto questo, il ritorno di MJ affronta immediatamente l’incantesimo inverso che Doctor Strange ha lanciato in No Way Home, costringendo tutti a dimenticare chi era ed è Peter Parker.

Questo apre anche all’idea che questo film sia ancora ambientato durante la Saga del Multiverso, con la possibilità che Tobey Maguire e Andrew Garfield tornino ancora una volta dopo che il terzo film di Spidey del MCU ha guadagnato ben 1,9 miliardi di dollari al botteghino.

C’è qualche speranza per coloro che desiderano una storia di Spider-Man di base, soprattutto se si collega a Daredevil: Born Again, dove Wilson Fisk/Kingpin diventerà sindaco.

Un vero e proprio tie-in di Daredevil per le strade di Manhattan potrebbe aprire molte possibilità dai fumetti di trame che non abbiamo mai visto sul grande schermo.

A prescindere da ciò, questa storia potrebbe prendere migliaia di direzioni diverse, ma i fan possono stare tranquilli sapendo che Holland è stato coinvolto fin dall’inizio. Nel corso degli anni, ha dimostrato di tenere molto al bene del personaggio.

Hot Topics

Dragon Age: The Veilguard, rivelato il cast di doppiatori

Electronic Arts Inc. e BioWare hanno rivelato oggi il...

San Diego Comic-Con 2024: il punto sui panels della Marvel

In qualità di presidente dei Marvel Studios e direttore...

Fumetti sotto l’ombrellone! I titoli saldaPress da recuperare d’estate

L'estate è il momento migliore per rimettersi in pari...

Blue Lock Il Film – Episode Nagi: ci sono scene post-credits alla fine del film?

Da oggi, i fan dell’anime sul calcio più avvincente...

Spider-Man 4 ed il film sugli X-Men: Feige fa chiarezza

Non solo Spider-Man 4, ma i Marvel Studios si...
Correlati
spot_img