The Boys: la quarta stagione mette in campo le versioni “corrotte” di Wolverine e Doctor Strange

SPOILER ALERT!
ATTENZIONE! Questo articolo contiene spoiler, proseguite nella lettura a vostro rischio e pericolo!

La quarta stagione di The Boys inizia con un lavoro a sorpresa per Patriota, che completa il roster dei Sette. Dopo l’abbandono di Starlight e la finta morte di Queen Maeve, la squadra non è affatto vicina al suo nome. L’amministratore delegato della Vought Ashley Barrett ha fornito a Patriota un’ampia lista di nomi tra cui scegliere, e i fan più attenti vedranno molti volti familiari. Non solo Tek Knight, apparso nella prima stagione di Gen V, è presente nell’elenco, ma anche una manciata di altri nomi di supereroi riconoscibili, soprattutto per i fan della Marvel.

Uno dei riferimenti alla Marvel presenti nella première della quarta stagione di The Boys è un nome che non attira molto l’attenzione, Dr. Peculiar. Per i fan che cercano una citazione degli eroi Marvel, questo è un chiaro riferimento al Doctor Strange della Marvel. Nelle pagine dei fumetti di The Boys, il Dr. Peculiar è un supereroe che gestiva un bordello per altri supereroi, cosa che potrebbe benissimo accadere anche nello show, e poiché teneva file meticolosi sulle inclinazioni degli altri supereroi è diventato una fonte importante per Butcher.

- PUBBLICITÀ -

Il secondo importante riferimento alla Marvel è quello che i fanatici di The Boys riconosceranno immediatamente. In fondo alla lista dei potenziali membri dei Sette c’è nientemeno che Groundhawk. Sebbene non sia mai apparso in The Boys in live-action, Groundhawk è apparso in The Boys Presents: Diabolical, dove è stato doppiato da John DiMaggio. Nelle pagine dei fumetti di The Boys, Groundhawk ha una maschera molto simile a quella di Wolverine e, al posto degli artigli, ha solo delle mazze per le mani.

L’elenco di Patriota contiene altri riferimenti scherzosi. I primi nomi dell’elenco sono in realtà evidenziati da Ashley, tra cui: Talon, una supe donna i cui poteri sono “piastre unghie retrattili in acciaio al carbonio”. Nelle pagine di The Boys, Talon è una sorta di parodia della cattiva Marvel Lady Deathstrike, e il suo nome è precedente all’omonima cattiva di Batman. Un altro nome sorprendente che compare è Hyperion. La super rivelata da Ashley non ha alcuna somiglianza con l’omonimo supereroe della Marvel, i cui poteri sarebbero più vicini a quelli di Patriots, ma rivela le sue abilità come “Intuizione sovrumana”, “Femminilità divina” e “Capelli ignifughi”. Infine, viene rivelato il supereroe Dogknott, un personaggio che nei fumetti di The Boys è una parodia dell’eroe dei Teen Titans Beast Boy della DC Comics.

Nella quarta stagione di The Boys, Karl Urban torna a vestire i panni di Billy Butcher, leader dei Boys, di cui fanno parte anche Jack Quaid nel ruolo di Hughie Campbell, Laz Alonso nel ruolo di M.M., Tomer Capone nel ruolo di Frenchie e Karen Fukuhara nel ruolo di Kimiko Miyashiro. Alcuni dei “supereroi” presenti nella serie sono Antony Starr nel ruolo di Patriota, Jessie T. Usher nel ruolo di A-Train e Chace Crawford nel ruolo di Abisso. Tra le altre star di The Boys figurano Colby Minifie nel ruolo di Ashley Barrett, amministratore delegato della Vought International, e Claudia Doumit nel ruolo di Victoria Neuman.

I più letti

The Boys 4 – chi è Larry Kripke?

Il finale della quarta stagione di Boys si è...

The Boys 4: I nuovi poteri di Billy Butcher spiegati!

Il finale della quarta stagione di Boys ha introdotto...

The Boys: Cosa è successo ad Ashley nel finale della quarta stagione?

Il finale della quarta stagione di The Boys su...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Twisters: ci sono scene post-credits alla fine del film?

Da oggi al cinema si può trovare il sequel...
Correlati
spot_img