spot_imgspot_img

Disney+ svela la nuova timeline del MCU

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

Ora che sono usciti tutti i sei episodi di Loki su Disney+, la piattaforma ha aggiunto la serie con Tom Hiddleston nella sua timeline ufficiale del Marvel Cinematic Universe. A sorpresa, Loki non è posta subito dopo WandaVision The Falcon and the Winter Soldier, nell’ordine di uscita, e neanche tra The Avengers Thor: The Dark World dove tecnicamente dovrebbe svolgersi.

Invece, Loki si trova tra Avengers:Endgame WandaVision. La serie parte proprio da un momento che vediamo in Endgame, pur essendo una scena ambientata nel passato.

new mcu timeline

Ora che la Saga dell’Infinito è conclusa, i Marvel Studios sembrano andare in direzione di storie meno lineari. L’ultima uscita cinematografica — Black Widow — è un altro prequel, ambientato tra Captain America: Civil War Avengers: Infinity War. Il capo dei Marvel Studios Kevin Feige ha confermato che l’intenzione è di raccontare altre storie nel passato se gli script saranno interessanti.

Secondo la regista di Loki Kate Herron, c’è sempre stata l’intenzione di far viaggiare Loki attraverso il tempo e di introdurre la Time Variance Authority.

Quello che è successo tra Loki e Sylvie alla fine della serie è qualcosa su cui io, gli scrittori e lo studio abbiamo discusso molto a lungo. Penso onestamente che la nostra idea fosse, “pianifichiamo tutto introducendo quel personaggio a meno che qualcuno ci dica di non poterlo fare”.

Trovate tutte le puntate di Loki su Disney+. Fateci sapere le vostre impressioni sui social di Nerdpool.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

Sourcecomicbook

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: