IN EVIDENZA

Samsung punta sull’ambiente: 100% energie rinnovabili entro il 2020

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Samsung affida ad un comunicato ufficiale la volontà di rafforzare l’impegno per l’ambiente.
Le strategie del mondo tech per la responsabilità ambientale sono spesso generiche, puntano sull’efficienza energetica e la riduzione delle emissioni. Obiettivo difficilmente raggiungibile,a causa dei volumi di produzione enormi, con le attuali tecnologie energetiche.
E’ importante quindi che Samsung metta il suo potenziale tecnico ed innovativo al servizio di una causa globale, ovvero il passaggio a fonti di energia sostenibili.

Progetti Samsung

A Giugno il colosso coreano ha annunciato di voler convertire le sue strutture produttive in USA,Europa e Cina per utilizzare energia rinnovabile. Come unica fonte primaria.
Sarà interessante seguire Samsung nelle attività per ottenere un risultato che sembra importante quanto difficile.
Sul portale di Samsung Renewable Energy, distaccamento dedicato della casa madre, si possono conoscere nel dettaglio i progetti strutturali in corso.
Di seguito una panoramica.

Samsung rinnovabili

Advertising

Il fotovoltaico è evidentemente predominante, presumibilmente in quanto la variabilità produttiva dell’eolico non garantisce la necessaria stabilità di un’infrastruttura energetica integrata.

I pannelli solari sono in effetti i protagonisti di una campagna di rinnovamento che Samsung sta attuando in patria, come supporto alla politica statale che prevede un aumento del 20% dell’uso di rinnovabili entro il 2030.
Cominciando quest’anno con 42,000 mq di impianti da installare nella Digital City di Suwon, il quartier generale, e proseguendo con ulteriori 21,000 mq nei prossimi due anni nei campus di Pyeongtaek e Hwaseong, Samsung punta a produrre circa 3 GW di energia solare, equivalente al consumo annuale di 115,000 appartamenti familiari.

Samsung rinnovabili
Tetto dell’Advanced Institute of Technology, Samsung Digital City, Suwon

Questo intervento si inserisce in una strategia ovviamente più ampia, che prevede la progettazione di elettrodomestici dai minori consumi e prodotti con materiali riciclabili.
Maggiori dettagli sulla tipologia di scelte operative orientate a questi obiettivi possono essere trovati nel report di sostenibilità pubblicato annualmente dall’azienda di Suwon.

Situazione Globale

Nonostante i propositi lodevoli i risultati saranno confermati solo dal tempo, la situazione globale relativa all’impatto climatico dell’attività umana resta drammatica.
A Settembre è prevista una nuova conferenza delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico a Bangkok, molte le questioni ancora aperte e i problemi da risolvere in vista anche del COP23 di Bonn a Novembre.

Riuscirà Samsung a mantenere gli impegni presi? Ce lo auguriamo, e lo auspica anche Jochem Verberne, Direttore del WWF: “Siamo intenzionati a lavorare con Samsung a ulteriore misure per ridurre l’impatto climatico della sua catena produttiva”.
I coreani hanno stretto una partnership ufficiale con il fondo, a garanzia della serietà del proprio impegno verso l’ambiente.

Non resta che monitorare l’effettiva performance di sostenibilità dei grandi giganti del tech, sperando possano contribuire alla risoluzione di uno dei problemi principali dell’umanità.

Advertising
FONTE:Samsung

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...