IN EVIDENZA

Sin City: i diritti sono ancora di Frank Miller

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Frank Miller, dopo le turbolenze che si sono abbattute su Hollywood, ha ripreso i diritti di Sin City. E ci è riuscito propio “grazie” alla bancarotta della The Weinstein Company, proprietaria della Dimension Films. Che provocato anche la vendita di tutti gli asset al fondo Lantern Capital.

Miller infatti si è opposto alla cessione dei diritti televisivi e del primo film alla “nuova” Lantern Entertainment. Per mezzo di un accordo, che non include il secondo film, Miller è riuscito a spuntarla.

La Sinossi Ufficiale del primo film
Advertising

Sullo sfondo della violenta e oscura Sin City si intrecciano diverse storie: Marv, un killer indistruttibile, è pronto a tutto pur di vendicare la morte di Goldie, l’unica donna che nella sua vita è riuscita a fargli provare un po’ d’amore e che è stata uccisa mentre dormiva accanto a lui, John Hartigan, un poliziotto in procinto di andare in pensione accusato di un omicidio che non ha commesso e che ha promesso di proteggere la giovane Nancy dalle grinfie di un criminale pedofilo, Dwight, un ex-fotografo alle prese con Jackie Boy, un poliziotto violento che minaccia Shellei, la cameriera di cui Dwight è innamorato, la bella prostituta Gail e le altre ragazze della Città Vecchia…

Ecco il link per chi volesse rivedere Sin City:

Vi è tornata voglia di rivedere Sin City? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto e continuate a seguirci su nerdpool.it

Advertising
FONTE:THR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,463FansMi piace
1,560FollowerSegui
191FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...