IN EVIDENZA

Facebook banna il trailer di GRIS per allusioni sessuali

#IORESTOACASA

Lo scorso 13 Dicembre Devolver Digital rilasciò GRIS, un platform 2D nei quali la sofferenza e la poesia la fanno da padrone in un’ambientazione onirica. Benché il gioco sia uscito da quasi un mese, si è ritrovato protagonista di una vera e propria censura del suo trailer di lancio da parte…di Facebook.

GRIS

A quanto pare, sembra che l’algoritmo della piattaforma di Zuckerberg dedicato alla censura di materiale esplicito abbia bloccato e rimosso il trailer di GRIS, per colpa di una sagoma di una statua dalle fattezze femminili. Immagine che però, non presenta alcun particolare e dettaglio sessualmente esplicito.

Durante un’intervista a Kotaku, uno dei PR di Devolver Digital ha definito la situazione come “stupida” e distante da ciò che una persona normale definirebbe “contenuto sessuale”. Il publisher si è anche espresso, ironicamente, tramite Twitter:

Vi ricordiamo che GRIS è attualmente disponibile per PC e Nintendo Switch.

Per vedere tutte le altre notizie di NerdPool relative ai videogiochi e non perderti proprio nulla clicca qui.

FONTE:ComicBook

Scrivi qui il tuo commento...