Boruto: Naruto next Generations: l’anime rivela una sorpresa sulle abilità di Naruto

Boruto: Naruto next Generations: l’anime recentemente si è concentrato sull’adattamento dell’arco dei banditi Mujina. Nell’ultimo episodio è andato in scena un fatto che ha avuto protagonista Sarada. La figlia di Sasuke si è cimentata nelle arti mediche ma non sembra avere lo stesso talento della madre. La scena ha colpito anche Naruto che si è avvicinato a lei…

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Grazie ad una serie di contrattempi Sarada riesce ad ingannare la classe di cui fa parte (e se stessa), nell’abilitá delle arti mediche. La giovane sotto l’occhio vigile di sua madre Sakura è alla presa con quest’ultimo fondamentale. Ma col passare del tempo i nodi vengono al pettine e le cose cambiano. La giovane infatti non riesce a curare un manichino a forma di pesce che frigge letteralmente.

Tuttavia è a quel punto che Naruto chiamato da Sakura per osservare spiega alla giovane che nemmeno lui è bravo nella arti curatorie, anzi. Ha molti più punti deboli di quanto si pensi. I fan di lunga data sanno sicuramente come Naruto si sia sempre impegnato per migliorare le sue skill nell’arte del combattimento tralasciando per forza di cose quelle mediche. Grazie al combattimento riusciva a conquistare la fiducia di coloro che non credevano in lui o che erano suoi rivali. Ed è stato poi in grado di salvare il mondo e diventare Hokage. Una lezione che potrebbe essere da monito anche per Sarada

L’anime ha terminato la messa in onda dell’arco dei banditi Mujina e si è immerso di nuovo nei filler. Tuttavia questi avranno vita breve visto il rilascio della nuova opening di Boruto che ci mostra l’organizzazione Kara più altri aspetti inerenti al continuo della serie. Il prossimo arco, quello di Ao è già in produzione e potrebbe debuttare tra 4-5 episodi.

Scrivi qui il tuo commento...