IN EVIDENZA

Boruto: Naruto next Generations: Capitolo 45: [SPOILER] Defezione

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Il capitolo 44 ci ha lasciati con l’infiltrazione e la strana richiesta del membro di Kara Amado, a Konoha. L’uomo a sorpresa ha chiesto a Naruto e gli altri di prenderlo sotto la loro custodia. Rivelandogli tutto quello che sa sull’Organizzazione. Cosa avrà in mente…?

ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Cosa vuole Amado?

Dopo un breve preambolo Naruto si convince ad accettare la richiesta di Amado. E lo porta nel suo ufficio con le mani legate, per capire le sue intenzioni. Kawaki in compagnia di Boruto e gli altri, sembra conoscerlo bene visto che come da lui descritto è il Capo della Divisione Ricerca e Sviluppo di Kara. Vale a dire colui che ha ricostruito il corpo di Kawaki e di tutti i cyborg della banda. E concordano che sarebbe vantaggioso averlo con loro. Così dopo essersi assicurati di potersi fidare a vicenda, seduti l’uno di fronte all’altro, Naruto e Amado cominciano il confronto.

Jigen e Kashin Koji

Prima peró la scena si sposta sul Quartier generale di Kara. Jigen, il capo della banda chiede a Kashin Koji di fare rapporto sull’ultima missione. Koji non è riuscito a recuperare Kawaki. Questa cosa indispettisce K.K. perché Jigen ci sarebbe potuto riuscire da solo, quindi non si capacita del perchè glielo abbia chiesto. Lo stesso Jigen capisce che l’incidente del dirigibile da cui è scappato Kawaki, non sia stato casuale ma che l’abbia architettato Koji. Giá al tempo sembrava strano che quest’ultimo potesse lasciare incustodito il contenitore. Adesso l’uomo sembra essere d’accordo con Amado.

Amado spiega

Finalmente arriva il confronto. Amado spiega che Jigen in realtà è un Otsutsuki. O meglio lo è diventato visto che all’inizio era un normale essere umano. Gli Otsutsuki sono degli invasori che hanno lo scopo di divorare la vita di un pianeta tramite l’albero divino che piantano. Quest’ultimo si ramifica sul suolo terrestre e succhia il chakra degli esseri umani. Finché non muoiono tutti. Quando ha finito, crea in cima un frutto. I frutti del chakra sono un ammasso di energie e informazioni genetiche che servono alla specie per evolversi. Quando hanno finito di far questo, fanno lo stesso con un altro pianeta. Ma non è Jigen che vuole riuscire in questo intento, bensì chi gli ha dato il karma quando era ancora un essere umano. Prima di poter dire chi è, Amado chiede a Shikamaru di posizionare i suoi occhiali da vista sul tavolo rivolti verso il muro. Essi riflettono l’immagine di Jigen e Kashin Koji a colloquio. Il boss di Kara cerca di capire le intenzioni di K.K. Inizia un mini scontro in cui entrambi si annullano a vicenda. Koji così rivela che non gli interessano i piani di Jigen. E che il suo unico scopo è quello di ucciderlo.

Il capitolo finisce mostrando una ribellione all’interno di Kara. Amado vuole rivelare quello che sa a Naruto mentre Kashin Koji sembra disposto a tutto pur di uccidere Jigen. Cosa succederà nel prossimo capitolo? Torneremo ad avere una parte action? Amado svelerà altri segreti importanti all’Hokage? Per saperlo non resta che aspettare il capitolo 46 in uscita il 20 maggio.

Sinossi

Scritto e disegnato da Masashi Kishimoto, Naruto è stato pubblicato su Weekly Shonen Jump di Shueisha per 700 capitoli. La storia racconta di un giovane ninja, con un demone sigillato dentro di lui, che desidera diventare il capo del suo villaggio. Il sequel, Boruto: Naruto Next Generations è ambientato diversi anni dopo gli eventi della storia originale di Naruto e presenta i figli di molti dei suoi personaggi principali come Naruto e Hinata

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
195FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI