IN EVIDENZA

DC Comics: Superman Man of Tomorrow #7 introduce uno dei Nuovi Dei più potenti di sempre

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui
ATTENZIONE! L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER!

Superman è indiscutibilmente uno degli eroi più potenti nell’Universo DC. Dunque, nemici come Toyman, Bruno Mannheim e persino Lex Luthor sono tutt’altro che una minaccia fisica per l’Uomo d’acciaio. Non possiamo dire lo stesso per i criminali del calibro del Generale Zod, Bizarro o Doomsday; esseri dotati di una forza pari, se non addirittura superiore, a quella dell’azzurrone. Di conseguenza, i combattimenti tra questi pesi massimi spesso provocano seri danni alla città di Metropolis.

In Superman: Man of Tomorrow #7, Clark Kent cerca una guida che lo aiuti a controllare al meglio i suoi poteri per difendere i cittadini di Metropolis. Questo porta all’introduzione di uno tra più potenti Nuovi Dei mai visti finora, in quella che può essere benissimo paragonata a una sequenza di allenamento tipica di Dragon Ball Z.

Chi è Wioska?

Superman Man of Tomorrow DC Comics

Il capitolo “L’ira di Wioska, di Dave Wielgosz e Miguel Mendonca, inizia con Superman che deve affrontare le conseguenze di una battaglia particolarmente violenta con Mongul. L’Uomo d’acciaio si rende conto che, per quanto valorosi siano i suoi sforzi per proteggere Metropolis dagli invasori, non può più permettere che gli scontri causino distruzione per la città. In cerca di aiuto si reca sul pianeta alieno di Gatoshi, dove incontra un’essere dalla pelle viola di nome Wioska. Wioska è un disertore del pianeta Apokolips, ritiratosi da una vita di addestramenti dei più grandi e temibili guerrieri che il pianeta abbia mai visto. Dunque, il nuovo personaggio, temuto persino da esseri del calibro di Granny Goodness, è stato uno dei più forti guerrieri di Apokolips ed ha anche addestrato diverse generazioni di assassini. Wioska si è lasciato alle spalle quel mondo per intraprendere un percorso più pacifico, ma accetta comunque di addestrare l’Ultimo Figlio di Krypton per aiutarlo ad utilizzare al meglio i suoi poteri.

Superman inizia il suo allenamento avvolto da un’energia rossa che riduce la sua potenza al 10% delle sue capacità. Wioska lo avverte che dovrà impegnarsi per recuperare il resto dei suoi poteri o morirà provandoci. L’alieno rivela anche la verità dietro le lacune di Superman come combattente: ha paura del suo potere. Wioska sottolinea inoltre che il kryptoniano sceglie di agire come uno scudo piuttosto che usare la sua forza per terminare rapidamente le battaglie perché sente che le persone si spaventerebbero se vedessero il suo vero potere. Superman viene messo contro una sorta di rinoceronte alieno che riesce a malapena a tenere a bada, venendo schernito da Wioska che afferma che la creatura non era affatto una minaccia per Kalibak, il figlio di Darkseid. La sfida successiva, invece, costringe Superman a scalare un picco senza la sua capacità di volare.

Battaglia degli dei

Superman Man of Tomorrow DC Comics

Wioska istruisce il suo nuovo allievo sulla mentalità che ha trasmesso alle Furie Femminili di Apokolips e, Il giorno successivo, completa l’addestramento di Superman scatenando un’onda di energia mortale su una folla di astanti alieni del tutto innocenti. Superman è in grado di assorbire e deviare l’energia ma viene ripreso da Wioska per aver agito da scudo. L’alieno lancia un’altra esplosione sulla folla ma Superman, attingendo a un livello di potere sconosciuto e avvolto da un’aura rossa, devia l’esplosione di energia, afferra Wioska a super velocità e lo lancia con violenza in aria. Si viene a creare un enorme cratere in una sequenza che sembra essere un esplicito riferimento ai combattimenti esplosivi e distruttivi visti in Dragon Ball. Completamente in controllo dei suoi poteri e dopo aver evitato danni collaterali, Superman libera tutta la potenza della sua vista calorifica sull’ignaro Nuovo Dio. Wioska si congratula con lui e riconosce che il suo potere non è una minaccia per gli innocenti poiché ha il cuore di un eroe.

Quanto visto ricorda molto Dragon Ball Z, in particolare le sfide di allenamento al limite dell’assurdo. Ciò è reso ancora più evidente dal fatto che il Nuovo Dio somiglia tremendamente a Kaiohshin e, in una certa misura, a Beerus. Ovviamente, anche le esplosioni di energia, un potere non comune ai Nuovi Dei, ricordano molto il franchise di Akira Toriyama. Dunque le somiglianze tra Superman e Goku, da sempre argomento caldo dei vari forum, si fanno sempre più sottili e rendono questa storia qualcosa di più che una semplice storia supereroistica.

Superman: Man of Tomorrow è una serie DC Digital First disponibile su ReadDC.com, Comixology, Amazon Kindle, Apple Books e altre piattaforme digitali.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
205FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI