IN EVIDENZA

RAZER va oltre ogni aspettativa con ricavi record

COMUNICATO STAMPA

Razer™ (“Razer” o la “Società, Hong Kong Stock Code: 1337), il leader globale nel lifestyle gaming, annuncia i risultati finanziari non sottoposti a revisione contabile per il semestre chiuso al 30 giugno 2020 (“1H 2020”).

“Il 2020 è stato un anno senza precedenti a livello globale. Nonostante l’incertezza del mercato causata dalla pandemia di COVID-19, Razer ha fatto registrare un inizio d’anno spettacolare, favorito dalla posizione dominante del brand, dalla crescita della base di utenti e dai trend legati lockdown”, afferma Min-Liang Tan, co-fondatore e CEO di Razer.

“Lo stato di lockdown ha contribuito a far sì che il tempo dedicato al gaming e agli esport raggiungesse livelli record. Con un ecosistema di hardware, software e servizi incentrato sui gamer e i giovani, Razer è ben posizionata per cogliere le opportunità che scaturiscono da questi nuovi trend. Le basi del nostro business rimangono solide come sempre, grazie alla riconosciuta leadership del brand, all’offerta di hardware, software e servizi di alto livello e alla forte capacità di esecuzione. Siamo fiduciosi che questi fattori, insieme alla disciplina nella gestione dei costi operativi e alla liquidità di oltre 500 milioni di dollari, ci posizionino al meglio, anche in tempi di difficili condizioni economiche globali”, aggiunge.

Highlight principali del primo semestre 2020

AZIENDA

  • Fatturato record di 447,5 milioni di dollari, con una crescita del 25,3% su base annua, superiore alle aspettative, trainata da una forte crescita dell’intero portafoglio Periferiche, una forte crescita percentuale a due cifre anno su anno per i Sistemi nei mesi di maggio e giugno e una crescita fenomenale nel settore dei Servizi
  • Il Margine Operativo Lordo è salito al 22,0%, grazie all’incremento del contributo offerto dai Servizi che ha compensato l’aumento dei costi di trasporto per facilitare l’incremento della richiesta dei suoi prodotti
  • Un EBITDA rettificato positivo di 3,2 milioni di dollari che ha superato le aspettative grazie a una crescita eccezionale dei ricavi e a un continuo miglioramento dell’efficienza dei costi 
  • Il flusso di cassa da attività operative è diventato positivo per 66,0 milioni di dollari, con una crescita dell’utile operativo e una forte gestione del capitale circolante che ha portato a cicli di conversione di cassa record da -51 giorni nel primo semestre del 2019 a -72 giorni nel primo semestre del 2020
  • Saldo di cassa di oltre 500 milioni di dollari senza debiti, un bilancio incredibilmente solido per superare le incertezze legate alla pandemia

Scrivi qui il tuo commento...