spot_imgspot_img

Sergio Bonelli: Dylan Dog – L’occhio del gatto

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

COMUNICATO STAMPA

In libreria e in fumetteria dal 15 aprile il nuovo appuntamento

con la collana dedicata ai Maestri del fumetto che hanno prestato

la loro matita all’Indagatore dell’Incubo di Tiziano Sclavi

Prosegue la nuova collana di Dylan Dog dedicata alle “graphic novel d’autore” e a tutti quei Maestri del fumetto che negli anni hanno prestato la loro matita al celebre personaggio di Tiziano Sclavi.

In questo caso, il protagonista è il gatto Cagliostro.

Cagliostro è tornato e con lui l’ombra delle streghe. Serve il suo guizzo felino e una zampata fulminea per districare al volo un’intricata matassa di avvenimenti. Lady De Bourgh assassinata, la leggenda di un antico albero maledetto… Una girandola di personaggi e di misteri racchiusi in un vortice che si cela… nell’occhio del gatto!

DYLAN DOG. L’OCCHIO DEL GATTO, col tratto morbido e sinuoso di Franco Saudelli e la penna visionaria e tagliente di Tiziano Sclavi, è arricchito da una postfazione di Franco Busatta e da un’intervista dello stesso Busatta agli autori.

TIZIANO SCLAVI nasce a Broni (PV), nel 1953. Tra i suoi character di spicco, Altai & Jonson, Silas Finn, Agente Allen, Vita da cani, Kerry il trapper e Roy Mann. Nel 1982, entra a far parte della redazione Bonelli e nel 1986 crea Dylan Dog, il personaggio che lo ha consacrato come uno dei maggiori talenti fumettistici. Sclavi è stato anche sceneggiatore televisivo, paroliere di canzoni, copywriter pubblicitario e disegnatore. Come romanziere ha pubblicato, tra gli altri, i volumi FilmTreDellamorte DellamoreNeroSogni di sangueApocalisseLa circolazione del sangueLe etichette delle camicieNon è successo niente. Nel 2019, torna sulla scena delle nuvole parlanti con la serie di volumi “I racconti di domani”.

FRANCO SAUDELLI, disegnatore e sceneggiatore, nasce a Latina nel 1952. Muove i suoi primi passi nello studio di Alberto Giolitti esordendo sulle pagine di “Lanciostory”. Realizza poi i volumi L’uomo di Wolfland La figlia di Wolfland, scritti da Ricardo Barreiro, e Iberland La fonte dell’anima, scritti da Ottavio De Angelis. Nel 1984 crea uno dei suoi personaggi più famosi: il detective Porfiri. L’altro personaggio cui il nome di Saudelli si lega indissolubilmente è La Bionda, un’affascinante e procace ladra protagonista di storie venate di erotismo. Vincitore di numerosi premi, è un collaboratore fisso della serie “Dylan Dog”.

DYLAN DOG. L’OCCHIO DEL GATTO

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo del Fumetto.

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

ARGOMENTI CORRELATI

LASCIA IL TUO COMMENTO

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

spot_img
spot_img

CORRELATI

spot_img
Simone Giorgi
Sono Simone, 27 anni, e al momento mi divido tra Milano e Macerata. Laureato in Lingue e Letterature Straniere, ho frequentato il Master in Editoria della Fondazione Mondadori e lavoro come Junior Publisher per Pearson Italia. Ho sempre avuto una grande passione per la lettura, in particolar modo per i fumetti. Da Topolino ai manga, passando per i comics americani, il fumetto italiano e quello franco-belga, non rinuncio a esplorare ogni sottogenere di questo mondo così vasto e spesso troppo sottovalutato. Tuttavia, mi piace definirmi come un nerd a 360°, essendo appassionato anche di cinema e serie tv.

POTREBBERO INTERESSARTI: