Apex Legends: aggiornamento 1.71

spot_imgspot_img

Un nuovo aggiornamento di Apex Legends, la versione 1.71, ha restituito le penalità di partenza per le arene che sono state rimosse a causa di bug.

VI ASPETTIAMO SULLA FOLTA COMMUNITY FACEBOOK DI APEX LEGENDS ITALIA GROUP

La modalità Arena, introdotta nel gioco ad inizio Stagione 9, e stata in qualche modo rovinata dai giocatori che abbandonavano costantemente la partita in anticipo, lasciando i compagni di squadra in situazioni 2v3 o 1v3.

Nel tentativo di fermare questo, Respawn ha implementato una penalità, che dà ai giocatori che lasciano la partita, un tempo di recupero del matchmaking di 10 minuti.

Anche se questo ha certamente funzionato per scoraggiare chi rinuncia, era piuttosto pieno di bug nella sua prima iterazione e stava dando ai giocatori penalità per l’abbandono al termine del gioco.

Respawn , quindi, ha subito agito rimuovendo tale penalità.

Il 3 giugno, una settimana dopo la rimozione delle penalità, la funzione è stata ripristinata in Apex Legends, il che significa che l’abbandono anticipato di una partita nelle arene comporterà un cooldown del matchmaking.

Note sulla patch 1.71 di Apex Legends

Poiché questa è una patch così piccola, ci sono solo tre modifiche notate da Respawn:

  • Riattivate le penalità in uscita per le arene
  • Risolti alcuni problemi di chat vocale su Switch
  • Conferisce a tutti i giocatori il badge #Orgoglio!


Ciò include il badge Pride Month, che è una ricompensa per l’accesso per tutti i giocatori

Aspettando ulteriori sviluppi, Vi invitiamo a seguirci su Instagram ed iscrivervi al sito per rimanere sempre aggiornati su ciò che riguarda il mondo di Apex Legends ed altro ancora

LEGGI ANCHE:
Correlati