PUBBLICITÀspot_imgspot_img

TeamGroup: annunciate le nuove DDR5

PUBBLICITÀspot_imgspot_img

TEAMGROUP industria leader delle DDR5 UDIMM e SODIMM industriali ad alta resistenza termica.

In qualità di leader globale della memoria con un focus a lungo termine sulle applicazioni industriali, TEAMGROUP ha riconosciuto le enormi esigenze di elaborazione del mercato HPC. Per soddisfare la domanda di memoria industriale in grado di gestire la trasmissione dati ad alta velocità sostenuta con bassa latenza, TEAMGROUP ha utilizzato la tecnologia TRUST+ ad ampia temperatura sviluppata internamente e protetta da brevetto per fornire ai clienti un’elevata stabilità, durata e una memoria industriale ad ampia temperatura.

TeamGroup DDR5

Le applicazioni per i primi prodotti di memoria a temperatura estesa industriale DDR5 UDIMM e SODIMM includono l’utilizzo nell’edge computing, Internet of Vehicles, server, AI e sistemi embedded. In risposta alle rigorose esigenze di elaborazione efficiente nel mercato del controllo industriale, TEAMGROUP è stata pronta a lanciare la serie di memorie DDR5 IST (TC: 0~85℃) a temperatura standard e l’ampia temperatura della serie DDR5 IWT (TA: -40~85℃ ). Quest’ultimo possiede l’esclusiva “tecnologia del dissipatore di calore in rame rivestito di grafene” (brevetto di utilità degli Stati Uniti US 11.051.392 B2), che aiuta a mantenere una temperatura del case (TC) di 85 ~ 86 a una temperatura ambiente (TA) di 85 , garantendo una bassa latenza calcolo ad alta velocità. Senza il dissipatore di calore, le temperature del case (TC) possono raggiungere fino a 89~90 ℃ o più, compromettendo le elevate prestazioni di DDR5 e riducendo significativamente la durata dei circuiti integrati.

Le specifiche della memoria DDR5 industriale sono: 16/32 GB per modulo, velocità di clock di 4.800 Mhz, latenza CAS di 40-40-40, con tensione operativa di 1,1 V. Viene fornito con la funzione ECC on-die, in grado di offrire un’eccellente stabilità e affidabilità, l’aggiunta delle funzionalità di gestione dell’alimentazione per utilizzare i circuiti integrati di gestione dell’alimentazione (PMIC). Con un migliore controllo dell’alimentazione a bordo per ottimizzare l’integrità del segnale e la resistenza alle interferenze, la nuova memoria DDR5 richiede solo una bassa tensione operativa di 1,1 V, il che la rende particolarmente adatta per l’automazione industriale a basso consumo, dispositivi medici, sistemi POS, segnaletica digitale, thin client, e altre applicazioni video o per il risparmio energetico.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it per ulteriori articoli sul mondo tech e non

TI POTREBBERO INTERESSARE

LEGGI ANCHE

ARGOMENTI CORRELATI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

CORRELATI

spot_img
PUBBLICITÀspot_imgspot_img