Farming Simulator 22: disponibile il DLC gratuito Precision Farming

spot_imgspot_img

GIANTS Software ha rilasciato il DLC gratuito Precision Farming per il loro ultimo e apprezzatissimo gioco di simulazione, Farming Simulator 22. Questa espansione punta tutto su innovazione e sostenibilità!

Il progetto, partito da John Deere e da EIT Food, l’iniziativa di innovazione alimentare leader in Europa, è stato fondato insieme alla comunità Europea e aggiunge diverse nuove funzionalità per operazioni agricole sostenibili. Il DLC sarà scaricabile gratuitamente tramite il Modhub ufficiale presente nel gioco su PC e console.

Una maggiore sostenibilità, grazie alla tecnologia Smart Farming

Nuove Meccaniche di gameplay basate sulla reale tecnologia di smart farming estenderanno ancora di più il realismo di gioco, saranno infatti inclusi: 4 differenti tipologie di suolo e di campionatura, un’analisi economica e un punteggio ambientale per quantificare l’eco-sostenibilità delle operazioni agricole che sarà calcolato da fattori come una ridotta aratura, i livelli di azoto, il controllo delle infestanti usando la tecnologia spot-spraying e molto altro.

I sensori per la mietitura, l’applicazione a tasso variabile di risorse per il miglioramento del raccolto e una maggiore “crop care” aiuteranno i giocatori a risparmiare sui semi, fanghi e fertilizzanti, erbicidi, carburante e in termini pratici, denaro. Tutto questo mentre si ridurrà l’impatto ambientale. Nella schermata dell’Agricoltura di Precisione, I contadini virtuali terranno traccia delle loro azioni e dei loro effetti sull’ambiente così come sulle loro finanze. 

Nuovi macchinari ampliano la dinamica di gioco

Per incrementare il tuo repertorio di attrezzi agricoli utili a gestire una fattoria sostenibile, il DLC gratuito Precision Farming comprende lo Scout ISARIA per prelevare campioni di terreno, i sensori ISARA PRO Active e PRO Compact per misurare i livelli di azoto del raccolto e il John Deere R732i con “PowrSpray” la tecnologia di controllo mirato delle infestanti per combattere dinamicamente le erbe dannose. Inoltre, sono inclusi anche il John Deere Gator e il Kotte Garant PTR 30.000 con un sensore di gestione del letame John Deere per fertilizzare i campi.

“Siamo emozionati di offrire ai nostri fan le capacità di migliorare il realismo delle loro operazioni agricole attraverso una tecnologia di agricoltura sostenibile”, commenta Stefan Maurus, Gameplay Programmer & Lead Integrator presso GIANTS Software, responsabile per lo sviluppo del DLC. “Siamo orgogliosi di questo risultato ottenuto e dell’opportunità di lavorare con John Deere, EIT Food e tutti gli altri partner, portando così questa importante iniziativa a sottolineare quali benefici abbiano per la vita le tecnologie agricole sostenibili.”

Il Progetto è stato pensato per migliorare la conoscenza delle tecnologie Agricole moderne in cooperazione con l’Università di Hohenheim (Germania), l’Università di Reading (Regno Unito), Grupo AN, la maggiore cooperativa cerealicola di Spagna, e l’istituto di Riproduzione Animale e Ricerca Alimentare dell’Accademia delle Scienze polacca. La prima versione del DLC Precision Farming per Farming Simulator 19 si è rivelata un grande successo ed è stata scaricata un milione di volte in tutto il mondo.

Più macchinari e nuovi marchi nell’aggiornamento gratuito del contenuto

Inoltre, è disponibile ora per farming Simulator 22 la patch 1.4, richiesta per attivare il DLC gratuito Precision Farming. Incluso nella patch c’è anche un altro contenuto gratuito, il trattore tanto amato dai fan CLAAS XERION 5000-4000, il muletto ETV 216i del produttore tedesco Jungheinrich così come diversi altri accessori della compagnia ceca Salek, che è introdotta come nuovo marchio nella serie.

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti e rimanete su Nerdpool.it per non perdervi le ultime news!

spot_imgspot_img

Di cosa si parla nell'articolo:

POTREBBERO INTERESSARTI:

NerdPool non finisce qui, anzi, questo è solo l’inizio. Entra a far parte della nostra Community Social, tramite i Gruppi Tematici!

spot_img

Correlati

spot_img

Commenta la notizia!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here