La DC abbandonerà la strategia del multiverso nei film e nelle serie TV?

spot_imgspot_img

Storicamente, la DC Comics ha utilizzato il concetto di multiverso con maggiore successo rispetto ai suoi concorrenti della Marvel. È probabilmente una delle poche aree in cui la DC ha sempre superato la Marvel, ed è stata una parte fondamentale della narrazione quando la DC è passata al live-action con l'”Arrowverse“, l’universo interconnesso di supereroi di The CW che comprendeva Arrow, The Flash, Supergirl e altri. Nel recente passato, anche i lungometraggi sono entrati un po’ in azione, con il Flash di Ezra Miller che è apparso nell’evento “Crisis on Infinite Earths” di The CW e il viaggio nel multiverso che è stato segnalato come trama chiave di The Flash, in uscita il prossimo anno.

Allora, perché i fan pensano che il multiverso DC, così come i fan lo hanno conosciuto, sia in pericolo in questo momento? Ebbene, il motivo è da ricercare nelle dichiarazioni dell’amministratore delegato della Warner Bros. Discovery, David Zaslav.

Nell’ambito della costruzione di una serie di progetti cinematografici e televisivi interconnessi dell’Universo DC, Zaslav ha detto in una recente intervista che “non ci saranno quattro Batman“, un commento apparentemente rivolto alla filosofia “un po’ di tutto” di Walter Hamada. Sotto la precedente gestione, il Batman di Robert Pattinson poteva esistere in una realtà separata dai film dell’Universo DC, dove Ben Affleck era il Cavaliere Oscuro. In The Flash, i fan ritroveranno l’Uomo Pipistrello di Michael Keaton per la prima volta dopo Batman Returns del 1992, mentre in Titans c’è una versione di Bruce Wayne/Batman che è nota per i suoi camei.

Ignorando le interpretazioni animate (che sembra essere la filosofia della Warner Bros. Discovery in generale), da anni ormai è abbastanza comune avere due o più storie di Batman in live-action che si svolgono contemporaneamente. Anche Gotham della Fox si è sovrapposto ai film di Ben Affleck, e The CW si sta preparando per Gotham Knights, una storia che si svolge nell’immediata scia della morte di Batman.

Alla Marvel, le divisioni televisive e cinematografiche sono state per anni al servizio di dirigenti diversi, e questo si è visto. Sebbene Marvel’s Agents of SHIELD e gli show Marvel/Netflix fossero apparentemente ambientati nel Marvel Cinematic Universe, raramente (se non mai) hanno potuto sfruttare questa connessione per costruire la storia, e alcuni personaggi e concetti sono stati completamente rifusi, ridisegnati o ignorati da quando Kevin Feige ha preso il controllo della Marvel TV.


Poco dopo l’arrivo di Zaslav alla Warner Bros. sono emerse notizie che suggerivano la volontà di emulare più da vicino le strategie della Marvel. A tal fine, stava cercando un “tipo alla Kevin Feige” per la DC e ha scelto il veterano di Guardiani della Galassia James Gunn e il suo partner Peter Safran. Quest’ultima serie di commenti suggerisce che potrebbe anche essere interessato a stringere le redini sul ruolo degli universi alternativi nei piani della DC.

La cosa curiosa, naturalmente, è che per quanto abbia parlato dell’Universo DC e di un grande piano per il futuro, i film più importanti sulla lista delle priorità di Zaslav sembrano essere Joker: Folie a Deux e The Batman 2, nessuno dei quali si svolgerà nell’universo “principale”. Quindi è del tutto possibile che i fan stiano leggendo troppo nei commenti. Tuttavia, con la conclusione di Legends of Tomorrow, Batwoman, Stargirl e The Flash della DC, i fan di Superman & Lois non possono essere troppo fiduciosi su ciò che sta per accadere.

COMMENTA LA NOTIZIA

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

POTREBBERO INTERESSARTI:

Guardiani della Galassia: lo speciale natalizio ha un altro cameo segreto di una celebrità

James Gunn è stato piuttosto impegnato questo mese con...

Black Adam – Guida alla lettura 2: L’Era Oscura + I File della Justice Society

Bentornati/e a questa guida alla lettura sul personaggio di...

DCU: James Gunn rivela se l’universo televisivo sarà collegato ai film

Questa settimana, James Gunn è stato al centro delle...

Teen Titans Go!: festeggia il Teen Titans Go! Day il 4 dicembre su Cartoon Network

Il 4 dicembre all’interno della giornata speciale Teen Titans Go!...

James Gunn parla del vociferato controllo sul reparto a fumetti DC

James Gunn e Peter Safran sono attualmente ai piani...
spot_imgspot_img
spot_img

Correlati

spot_img