Oppenheimer: rivelata la data di uscita in streaming

L'ultima opera di Christopher Nolan sarà disponibile in streaming per Natale

spot_imgspot_img

Contro ogni sospetto, Oppenheimer ha sbancato al botteghino incassando oltre 900 milioni di dollari. Nonostante la sua uscita sia stata concomitante con quella di Barbie, Oppenheimer non sarà immediatamente disponibile sulle piattaforme. L’arrivo in streaming di Barbie è previsto per il 12 settembre, mentre per l’ultima fatica di Nolan dovremo attendere fino a Novembre inoltrato, secondo quanto è trapelato da una dichiarazione rilasciata dalla produttrice Emma Thomas all’ Associate Press.

Secondo la Thomas, il successo al botteghino della pellicola è dovuto alla sua durata, perfetta per la distribuzione in sala, specialmente in un’epoca in cui i film approdano in streaming dopo poche settimane dall’uscita nelle sale.

Inoltre la Thomas ha attribuito il successo del film, a quella parte di pubblico della quale si pensa, erroneamente, che non prenda il grande cinema in considerazione.

“I giovani non vengono presi in considerazione come potenziale pubblico” ha dichiarato la Thomas a News Org. “Molti pensano che non siano interessati a film di lunga durata o a grandi temi, ma tutto ciò non ha alcun senso… Onestamente è stato estremamente toccante sentir parlare del film e apprendere che saranno molti i ragazzi che torneranno in sala più volte per rivederlo”.

A quanto ammonta l’incasso di Oppenheimer?

Fino a venerdì scorso, Oppenheimer ha incassato 916,5 milioni di dollari a livello mondiale. Di questi, quasi 320 milioni di dollari ​​negli Stati Uniti, mentre la restante cifra di 596 milioni è stata incassata su scala internazionale.

Oppenheimer narra la storia del fisico J. Robert Oppenheimer, direttore del Laboratorio di Los Alamos durante il Progetto Manhattan, concentrandosi sulle ricerche che portarono alla creazione della bomba atomica. Il film vede protagonisti Cillian Murphy nel ruolo principale, Emily Blunt nel ruolo di Katherine “Kitty” Oppenheimer, Matt Damon nel ruolo del generale Leslie Groves, Robert Downey Jr. interpreta il segretario di commercio Lewis Strauss, Florence Pugh nel ruolo della psichiatra Jean Tatlock, Benny Safdie nel ruolo di Edward Teller, Michael Angarano nel ruolo di Robert. Serber, Josh Hartnett come Ernest Lawrence, Dylan Arnold nel ruolo di Frank Oppenheimer, fratello e collaboratore del fisico, David Krumholtz nel ruolo di Isidor Isaac Rabi, Matthew Modine invece presta il volto a Vannevar Bush, Josh Peck nel ruolo di Kenneth Bainbridge, Devon Bostick interpreta Seth Neddermeyer, Matthias Schweighöfer è Werner Heisenberg, Christopher Denham interpreta Klaus Fuchs , Guy Burnet nel ruolo di George Eltenton, Danny Deferrari è Enrico Fermi, Emma Dumont nel ruolo di Jackie Oppenheimer, sorella di J. Robert e Frank, Gustaf Skarsgård nel ruolo di Hans Bethe, Trond Fausa Aurvåg nel ruolo di George Kistiakowsky, Kenneth Branagh è Leslie Bohr e Gary Oldman nel ruolo di Harry S. Truman. Tra gli altri interpreti anche Casey Affleck e Rami Malek.

Opphenheimer continuerà ad essere proiettato nelle sale fino all’uscita in streaming a Novembre.

LEGGI ANCHE:
Correlati