Apple presenta Freeform

La nuova app Freeform è disponibile da oggi come parte delle versioni più recenti di iOS, iPadOS e macOS. Freeform aiuta le persone a organizzare e disporre visivamente i contenuti su un’area di lavoro flessibile dando loro la possibilità di visualizzare, condividere e collaborare, il tutto in un unico posto e senza preoccuparsi di layout o dimensioni delle pagine. È possibile aggiungere un’ampia gamma di file e visualizzarne un’anteprima in linea senza dover uscire dalla lavagna. Progettata per la collaborazione, con Freeform è ancora più facile invitare altre persone a lavorare insieme su una lavagna. È persino possibile collaborare durante una chiamata FaceTime. Le lavagne di Freeform vengono archiviate su iCloud, quindi l’utente può sincronizzarle su tutti i dispositivi.

“Freeform apre infinite possibilità di collaborazione visiva per chi usa iPhone, iPad e Mac”, ha dichiarato Bob Borchers, Vice President of Worldwide Product Marketing di Apple. “Con un’area di lavoro illimitata, il supporto per l’upload di una vasta gamma di file, l’integrazione con iCloud e le possibilità di collaborazione, Freeform crea uno spazio condiviso per il brainstorming che gli utenti possono portare ovunque.”

- PUBBLICITÀ -

Un’area di lavoro pensata per la creatività con strumenti facili da usare

Freeform è la lavagna virtuale perfetta dove raccogliere in un unico posto ispirazioni e idee. Lo spazio virtuale si espande mano a mano che i contenuti vengono aggiunti alla lavagna, offrendo una flessibilità illimitata quando si lavora con molti file o si collabora con altre persone. È possibile spostarsi facilmente all’interno della lavagna grazie al supporto per i gesti integrati.

L’app offre diversi tipi di pennelli e opzioni di colore per disegnare idee, aggiungere commenti e tracciare diagrammi. Chi usa iPhone e iPad potrà disegnare con il dito in qualsiasi punto dell’area di lavoro; grazie inoltre al supporto per Apple Pencil, con Freeform è ancora più semplice disegnare idee al volo su iPad ovunque ci si trovi.

Freeform mostra le note con la funzione “Scrivi a mano” e alcuni strumenti di disegno su un iPad Pro.

Freeform supporta una vasta gamma di file, tra cui foto, video, audio, documenti, PDF, link a siti web e posizioni su una mappa, post-it, forme, diagrammi e molto altro. Si possono anche usare le fotocamere di iPhone e iPad per inserire un’immagine o fare la scansione di un documento direttamente nella lavagna. Con una libreria completa di forme, Freeform offre oltre 700 opzioni tra cui scegliere e consente di modificare il colore e le dimensioni, aggiungere testo e persino creare e salvare forme personalizzate.

- PUBBLICITÀ -

È possibile trascinare e rilasciare contenuti sulla lavagna da altre app, inclusi File e Finder, e tenere sempre perfettamente organizzata la lavagna grazie alle guide di allineamento integrate. Con Visualizzazione rapida, basta un doppio tap per vedere anteprime dei contenuti senza dover uscire dalla lavagna, e si possono riprodurre più file video contemporaneamente per creare una vista dinamica. I contenuti come le immagini e i PDF possono venire fissati in posizione sulla lavagna e chi collabora può aggiungere note sopra o attorno all’oggetto, il che fa di Freeform lo strumento perfetto per disegnare idee direttamente sopra le planimetrie per un progetto di ristrutturazione di una casa, per esempio, o per aiutare gli allenatori a mappare i movimenti dei giocatori su un campo da basket.

Le lavagne di Freeform mostrano il supporto per una vasta gamma di file su un iPad Pro.

Uno spazio dedicato alla collaborazione

Freeform è incredibilmente utile per progetti standalone così come per collaborare con altre persone, quando si lavora alla scrivania oppure mentre si è in giro. Grazie alla possibilità di lavorare con un massimo di 100 collaboratori sulla stessa lavagna, Freeform crea uno spazio condiviso per la creatività quando si collabora a progetti di gruppo o si pianifica una vacanza con gli amici.

Freeform sfrutta le nuove funzioni per la collaborazione in Messaggi, che consentono di invitare altre persone in una lavagna di Freeform semplicemente trascinandola in una conversazione. Chi partecipa alla conversazione verrà invitato automaticamente nelle lavagne e potrà iniziare subito a collaborare. Quando qualcuno apporta una modifica, gli aggiornamenti all’attività appariranno nella parte superiore della conversazione in Messaggi.

Con FaceTime integrato direttamente nell’app, è possibile avviare una chiamata FaceTime da Freeform facendo tap sul pulsante di collaborazione in alto a destra sullo schermo. Chi collabora potrà vedere i contributi delle altre persone man mano che aggiungono contenuti o apportano modifiche grazie alle capacità di sincronizzazione rapida e all’integrazione con iCloud. Le lavagne di Freeform vengono sincronizzate su iPhone, iPad e Mac, e l’utente può invitare altre persone attraverso un link o un’email, e anche esportare una lavagna in formato PDF o farne uno screenshot.

Freeform mostra l’utilizzo di una funzione di collaborazione tramite chiamata FaceTime su un iPad Pro.

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
spot_img
Correlati
spot_img