I produttori degli Oscar rompono il silenzio sull’esibizione dell’ultimo minuto di Lady Gaga

La 95esima edizione degli Academy Awards si è svolta domenica sera, onorando il meglio dell’ultimo anno cinematografico attraverso alcuni momenti sorprendenti. Uno dei momenti più sorprendenti è stata l’esibizione di Lady Gaga, che ha cantato la sua canzone candidata come Miglior canzone originale, “Hold My Hand”, tratta da Top Gun: Maverick. Nei giorni precedenti agli Oscar, era stato indicato che Gaga non sarebbe stata tra i partecipanti alla cerimonia a causa di un conflitto con le riprese del prossimo sequel DC Joker: Folie a Deux, il che ha reso il suo arrivo allo show – e la sua performance minimalista di “Hold My Hand” – ancora più sorprendente per gli spettatori.

“Onestamente, e non è per darci una pacca sulla spalla, perché siamo pessimi in questo, ma abbiamo costruito un rapporto di fiducia con Gaga nel corso degli anni – ho fatto il Super Bowl con lei e Glenn ha fatto molti show di premiazione con lei, inclusa la performance di “Shallow” agli Oscar”, ha detto il produttore degli Oscar Ricky Kirshner a The Hollywood Reporter. “Voleva davvero fare qualcosa. Stava onestamente girando il suo film [il sequel di Joker] – non c’è stato nessun trucco. E giovedì, alle quattro e qualcosa, abbiamo ricevuto un messaggio in cui ci diceva che voleva provare a fare qualcosa, che non aveva tempo per mettere insieme una grande performance, ma che voleva che fosse cruda e che la gente vedesse la vera Gaga e, con una voce come quella, non c’è bisogno di molto altro”.

“Alcune persone ce la fanno e altre no”, ha detto il collega produttore Glenn Weiss in un’altra parte dell’intervista. “Glenn ha detto onestamente mercoledì [durante una conferenza stampa pre-show] che Gaga non si sarebbe esibita, e poi giovedì e venerdì le cose sono cambiate. Seguiamo il flusso e produciamo lo spettacolo per le persone che sono lì e per le persone con cui stiamo lavorando”.

“Ricky ha ragione. Forse è una mentalità diversa per noi che veniamo dal mondo della televisione dal vivo, ma le cose cambiano continuamente, Gaga ne è solo un esempio”, gli ha fatto eco Kirshner. Prevediamo che alcune persone si presentino e poi non lo facciano, e viceversa, qualcuno che non era disponibile è improvvisamente disponibile all’ultimo minuto. Il nostro modo di operare è quello di essere in grado di piegare e modellare e creare comunque lo spettacolo che vogliamo, sperando che ci siano i nomi migliori, ma indipendentemente da chi c’è”.

Di cosa parla Joker 2?

Joker: Folie a Deux sarà un musical che seguirà la contorta storia d’amore tra l’Arthur Fleck/Joker di Joaquin Phoenix e l’Harley Quinn di Gaga, con gran parte del film che si svolgerà all’interno del manicomio di Arkham. Il film vedrà anche la partecipazione di Zazie Beetz, Brendon Gleeson, Catherine Keener e Jacob Lofland.

- PUBBLICITÀ -

Siete entusiasti di vedere la Harley Quinn di Lady Gaga in Joker: Folie a Deux? Cosa ne pensate della sua performance agli Oscar? Condividete i vostri pensieri con noi nei commenti qui sotto!

Joker: Folie a Deux arriverà nelle sale il 4 ottobre 2024.

FonteCB

I più letti

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Anteprima Panini 395 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 395 è online! Possiamo finalmente...

Demon Slayer Stagione 5: Quando usciranno altri episodi?

Con la quarta stagione di Demon Slayer in corso,...

Il film di “Harry Potter e la maledizione dell’erede” uscirà nel 2025?

Si dice che la Warner Bros. stia sviluppando un...

Chicago Fire stagione 13: ultime notizie!

L'universo di One Chicago continua a regnare sovrano, tanto...
Correlati
spot_img