Il regista di Scream 7 rompe il silenzio sul licenziamento di Melissa Barrera dopo i post sui social media

Il regista di Scream 7 Christopher Landon rompe il silenzio sul licenziamento di Melissa Barrera dal film. Martedì scorso è emersa la notizia che la Barrera, diventata il volto del rinnovato franchise di Scream dopo essere apparsa in Scream del 2022 e in Scream VI di quest’anno nel ruolo di Sam Carpenter, era stata allontanata dal franchise in seguito ai post sui social media sulla scia della guerra tra Israele e Hamas. Ora, Landon risponde alla notizia con una breve dichiarazione che recita, in parte, “tutto fa schifo”.

“Questa è la mia dichiarazione: Tutto fa schifo. Smettetela di urlare. Non è stata una mia decisione”, ha scritto Landon in un post ora cancellato sui social media insieme a un’emoji a forma di cuore spezzato.

- PUBBLICITÀ -

Barrera ha fatto sentire la sua voce sui social media quando si tratta della guerra tra Israele e Hamas, paragonando le condizioni di Gaza a un campo di concentramento in una storia di Instagram.

“Gaza è attualmente trattata come un campo di concentramento”, ha scritto Barrera. “Mettendo tutti in un angolo, senza un posto dove andare, senza elettricità, senza acqua… La gente non ha imparato nulla dalla nostra storia. E proprio come la nostra storia, la gente continua a guardare in silenzio tutto ciò che accade. QUESTO È GENOCIDIO E PULIZIA ETNICA”.

Anche Spyglass, lo studio dietro i film di Scream, ha rilasciato una dichiarazione sul licenziamento di Barrera (via Discussing Film).

- PUBBLICITÀ -

“Abbiamo tolleranza zero per l’antisemitismo o l’incitamento all’odio in qualsiasi forma, compresi i falsi riferimenti al genocidio, alla pulizia etnica, alla distorsione dell’Olocausto o a qualsiasi cosa che oltrepassi palesemente il limite del discorso d’odio”.

Landon è stato annunciato alla regia di Scream 7 all’inizio dell’anno: il regista di Happy Death Day ha preso il posto di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett, che hanno diretto sia Scream (2022) che Scream VI.

“È arrivato all’improvviso per me”, ha detto Landon a proposito dell’incarico per Scream 7. “Mi risulta che ci siano state delle conversazioni con i registi di Scream e Gillett. “Mi risulta che ci fossero delle conversazioni in corso da un po’ di tempo. Ma credo che sia stata un’opportunità che si è presentata perché gli altri registi degli ultimi due film, Tyler e Matt, volevano fare qualcos’altro. Erano pronti a fare qualcosa di diverso. È stato allora che hanno dovuto trovare qualcuno di nuovo, e io conosco Kevin Williamson, che ha scritto il film originale, da molto, molto tempo ed è un amico. Credo che abbia fatto il mio nome e tutti hanno detto: “Sì, ha senso”. Mi sembra che abbia senso”. E sono stato entusiasta di aver ricevuto quella chiamata perché mi è sembrato un vero e proprio kismet, una cosa che è sempre stata destinata ad accadere”.

Per quanto riguarda il modo in cui Scream 7 affronterà l’uscita di scena di Barrera nel ruolo di Sam, resta da vedere. Il film è ancora in fase di sviluppo, anche se in Scream VI la sorella di Sam, Tara – interpretata dalla star di Mercoledi’ Jenna Ortega – ha avuto un ruolo importante che potrebbe offrire al franchise un’opportunità di cambiamento.

Scream V e Scream VI sono disponibili in streaming su Paramount+ mentre Scream 7 è in fase di sviluppo.

Cosa pensate? Fatecelo sapere nei commenti. E non dimenticate di iscrivervi al nostro gruppo Facebook dedicato alle serie tv e al cinema.

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Anteprima Panini 394 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 394 è online! Possiamo finalmente...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Jurassic World: Teoria del Caos, Netflix annuncia la seconda stagione!

La storia è tutt'altro che finita. Giovedì, nell'ambito della...
spot_img
Correlati
spot_img