Kojima: aggiornamenti su Death Stranding 2 ed altro

La leggenda dell’industria Hideo Kojima ha fornito via Twitter un aggiornamento per il nuovo anno sui vari progetti che sta preparando, a cominciare da Death Stranding 2. Secondo il creatore di Metal Gear, il sequel dell’originale del 2019 ha bisogno di un po’ di ADR.
ADR è l’acronimo di automated dialogue replacement (sostituzione automatica dei dialoghi), un processo di post-produzione cinematografica in cui alcune battute vengono registrate nuovamente per sostituire quelle della produzione originale ritenute inadatte per vari motivi, come il miglioramento della qualità dell’audio o addirittura la modifica dei dialoghi.
Inoltre, Kojima ha dichiarato che la registrazione del doppiaggio giapponese di Death Stranding 2 inizierà nel 2024.

Allo stesso tempo, il suo studio continuerà a lavorare su OD, il gioco cloud esclusivo per Xbox recentemente presentato ai The Game Awards.
Kojima ha però anche molti altri progetti su cui lavorare, come l’adattamento cinematografico di Death Stranding (che sarà realizzato da A24 in collaborazione con Hammerstone Productions), una nuova serie di scritti e programmi speciali come “HideTube” e “HideRadio“.

Death Stranding 2

Quest’anno sarà un altro anno di produzione simultanea di “Death Stranding 2” e “OD”. Death Stranding 2 ha ancora qualche ADR da sistemare ed inizieremo a registrare i doppiatori giapponesi. Voglio concentrarmi sulla creazione di giochi, quindi vorrei limitare i miei viaggi di lavoro, ma non posso non fare nulla perché devo girare per OD, collaborare con gli Avengers, trasformare DS in un film e lavorare ad altri progetti video. Oltre alla produzione, sto pensando di aggiungere un’altra serie di scrittura, non solo per anan ma anche per altri progetti. Stiamo anche progettando di realizzare un programma speciale su “HideTube”, che abbiamo trascurato, come prova. In futuro potremmo anche far rivivere “Hide Radio”. Quindi, sarà un anno difficile, ma spero di godermi questo Anno del Drago.

Sembra che Kojima, ormai sessantenne, abbia davanti a sé un anno estremamente impegnativo.
I fan dovranno probabilmente aspettare fino al 2025 per giocare a Death Stranding 2, secondo un’indiscrezione di fine novembre.

Continuate a seguirci su Nerdpool.it per non perdervi altre notizie e recensioni a tema videoludico!

CORRELATI