La nuova serie TV di Donald Glover rivela un membro del cast a sorpresa

Dopo aver dato un’impronta innegabile al mondo della televisione con Atlanta, Donald Glover sta per prendere una direzione ancora più selvaggia con Swarm. La nuova serie di Prime Video, co-creata da Glover e Janine Nabers, ha già fatto notizia per il fatto che prenderà in giro il fandom delle pop star moderne. Ora sembra che questi sforzi includeranno una popstar in carne e ossa, con la conferma che Billie Eilish farà il suo debutto come attrice in Swarm. Giovedì Prime Video ha pubblicato una nuova clip di Swarm, che rivela che la Eilish interpreterà un personaggio di nome Eva.

Di cosa parla Swarm?

Swarm racconta la storia di Dre, una giovane donna ossessionata da una popstar immaginaria con una fanbase nota come “The Swarm”. La serie è un’immersione nella vita di Dre, nel suo fandom e nel modo in cui questo la porta in luoghi oscuri e inaspettati. La serie è interpretata da Dominique Fishback nel ruolo di Dre, Chloe Bailey nel ruolo di Marissa e Damson Idris nel ruolo del fidanzato di Dre. Rickey Thompson, Paris Jackson, Rory Culkin, Kiersey Clemons e Byron Bowers fanno parte del cast in ruoli attualmente sconosciuti.

- PUBBLICITÀ -

Janine Nabers è showrunner, co-creatrice e produttrice esecutiva di Swarm. Donald Glover è co-creatore e produttore esecutivo. Tra i produttori esecutivi figurano Stephen Glover, Fam Udeorji, Steven Prinz e Michael Schaefer.

“Sappiamo che lo show è propulsivo”, ha spiegato Nabers durante una recente proiezione della serie al SXSW. “Sappiamo che susciterà molte conversazioni. Sappiamo che le persone reagiranno in modo molto diverso e potranno essere arrabbiate o davvero ispirate. Quindi voglio solo che sappiate che se avete dei sentimenti dopo aver visto questo film, e se volete davvero twittare su di esso, allora twittate a Donald”.

“Ho iniziato a pensare: “Voglio farlo? Ho paura””, ha aggiunto Fishback. “E poi ho pensato a diversi artisti che hanno fatto cose di cui avevano paura. E ho dovuto scrivere un diario e pregare. Mi sono chiesto: Che cosa mi ha fatto riflettere e perché? E se riuscivo a identificare quale fosse la pausa in me, allora potevo affrontarla. Ma se era a causa della percezione di ciò che qualcun altro avrebbe [pensato], allora non stavo rendendo un servizio alla mia arte, al dono che Dio mi ha dato e al motivo per cui sono qui. Quindi, sì, è molto snervante sentire quello che la gente ha da dire. Ma sono molto orgoglioso di aver avuto paura di provare qualcosa di diverso [e di averlo fatto comunque]”.

La prima stagione di Swarm debutterà in esclusiva su Prime Video venerdì 17 marzo.

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Inside Out 2: c’è una scena post-credit?

Inside Out 2 ci riporta nel cervello di Riley,...

House of the Dragon: quante stagioni ci saranno?

HBO starebbe definendo i piani per il futuro di...

Chicago P.D. rinnovato per la stagione 12, ecco tutto quello che sappiamo

Il dramma poliziesco Chicago P.D. ha appena concluso la...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...
spot_img
Correlati
spot_img