NBA 2K24: tutte le novità che dovete sapere prima dell’uscita

Ormai ci siamo, domani uscirà ufficialmente NBA 2K24. Il gioco sarà disponibile per PS5, PS4, Xbox One, Xbox Series X|S, Nintendo Switch e PC.

2K si è preparata alla grande per l’uscita di questo attesissimo capitolo che sin dal suo annuncio ha riscosso parecchio clamore. Ogni anno ormai gli sviluppatori ci hanno abituato ad una serie di migliorie, tra nuove feature, modalità e rifiniture grafiche che provano ad alzare la qualità del nuovo capitolo. Non per niente i giochi della serie NBA 2K sono i migliori giochi sportivi in circolazione per quanto riguarda contenuti e gameplay.

- PUBBLICITÀ -

Andiamo dunque a vedere cosa ha da offrire quest’anno NBA 2K24 in attesa di provare pad alla mano tutte queste novità!

La rivoluzione NBA2K24 targata ProPLAY

Partiamo dalla feature su cui 2K ha spinto maggiormente durante la campagna marketing di NBA 2K24.
Stiamo parlando della nuovissima tecnologia ProPLAY che conferirà al titolo un’autenticità mai vista fino ad ora.
Ma in cosa consiste ProPLAY? Sostanzialmente gli sviluppatori anziché utilizzare il motion capture sono adesso in grado di replicare con il massimo realismo movimenti, tiri, e tanto altro, semplicemente digitalizzando i filmati NBA.
Con ProPLAY adesso avremo delle animazioni prese direttamente dalle partite più importanti, con giocate nei momenti più critici ricreate nei minimi dettagli. Pensateci, è più fedele un tiro di un giocatore con una tuta per il mo-cap in una partita finta, o un tiro conteso tra due dei cestisti più forti al mondo in una gara per il titolo?. Questo è il genere di realismo che 2K vuole introdurre all’interno dei propri videogiochi a partire da questo capitolo. Attenzione però, questa tecnologia è presente solo nelle versioni Playstation 5 e Xbox Series X|S di NBA 2K24.

Le nuove animazioni introdotte grazie a ProPLAY riguardano Tiri in sospensione, Schiacciate, Sottomano, Movimenti in palleggio, animazioni dei passaggi e Mosse personali (offensive e difensive).
Oltre a queste nuove animazioni, sembra che il gameplay sia stato sensibilmente modificato, con il ritorno dei potenziamenti adrenalina, nuovi modi per chiamare gli schemi, e una difesa rivisitata. Bisognerà capire con mano se questa nuova tecnologia possa essere veramente il futuro dei giochi sportivi o se ancora ha bisogno di essere sviluppata in maniera più approfondita.

- PUBBLICITÀ -

MyNBA LeBron Era e The W

La modalità MyNBA è una delle più amate della community. Permette infatti di prendere le redini di una qualsiasi squadra del campionato e di portarla alla gloria, che sia tramite un rebuilding completo o facendo sviluppare i talenti già presenti in franchigia. MyNBA sostituisce sulle console di nuova generazione (ovvero Playstation 5 e Xbox Series X|S) quella che è la modalità MyGM, che sarà comunque presente nelle versioni “old-gen”.

Lo scorso anno abbiamo visto l’introduzione delle “Ere“. Infatti avremo la possibilità di rivivere delle iconiche stagioni con la possibilità di ricreare la storia, creare dei nuovi dream team, e perfino sconvolgere l’esito degli eventi. Tra le ere introdotte in NBA 2K23 (che torneranno anche in 2K24) abbiamo “Magic vs Bird era” per gli anni ’80, “Jordan era” per gli anni ’90, “Kobe era” per gli anni ’00 e “Modern era” che partirà della stagione corrente.
La grande novità di quest’anno è l’introduzione della “LeBron Era” che avrà come anno iniziale il 2010. In quell’anno è avvenuta la famigerata “The decision” che ha portato LeBron James (che a quei tempi aveva già vinto due volte il titolo di MVP) ai Miami Heat formando i Big Three insieme a Chris Bosh e Dwayne Wade. Guideremo LeBron ai successi che nella vita reale ha raggiunto in quegli anni, o lo ostacoleremo in tutti i modi? La scelta sarà solo nostra!

Oltre a queste modalità standard sarà anche presente MyNBA Lite, una versione leggera e ottimizzata di MyNBA, ideata per farci entrare più velocemente nel vivo del gioco, prendendo decisioni importanti senza molte delle limitazioni imposte dalle regole NBA presenti in tutte le altre versioni.

The W invece sarà una nuova modalità esclusiva per la versione Playstation 5 e Xbox Series X|S di NBA 2K24. In questa modalità potremo vivere una carriera da astro nascente nella WNBA, la lega di basket femminile Statunitense. Una volta iniziata la partita potremo scegliere se entrare nella lega come giocatrice universitaria o come giocatrice emergente con una preziosa esperienza internazionale.
Sarà anche presente una nuova funzionalità chiamata “Alla ricerca della grandezza“. Mentre punti al titolo di migliore giocatrice incontrastata della lega, il gioco ti abbinerà con una stella rivale da affrontare durante la stagione in una lotta per la posizione più alta in classifica. 

Novità MyCareer, Mamba Moments e MyTeam

La modalità single player più apprezzata di NBA 2K24 è sicuramente MyCareer, in cui potremo portare il nostro alter-ego virtuale ai vertici dell’NBA. In questo nuovo capitolo verrà introdotto un nuovo builder che permetterà di creare versioni più diversificate dei nostri giocatori. Inoltre per la prima volta avremo la possibilità di utilizzare un Template di un giocatore NBA esistente. Vi saranno inoltre nuove medaglie che ci permetteranno di personalizzare il nostro giocatore come più ci piace.

Altra grande novità di NBA 2K24 sono i Mamba Moments. L’atleta di copertina di questo nuovo capitolo è proprio Kobe Bryant, compianta leggenda dei Los Angeles Lakers soprannominato appunto Black Mamba. Questa modalità è simile a quella vista lo scorso anno dedicata a Michael Jordan. Potremo infatti prendere il controllo di Kobe per rivivere i momenti più alti della sua carriera ricreando le sue performance leggendarie.

Per quanto riguarda invece la modalità MyTeam sembra che 2K abbia voluto ascoltare i feedback della community e migliorare quello che è “Il FUT di NBA“. Innanzitutto 2K ha aumentato la percentuale di guadagno dei MTP (MyTeam Points) in tutte le modalità di gioco, in modo da ricompensare maggiormente chi gioca in maniera più assidua. Con questa valuta potremo andare a comprare i giocatori che più ci interessano tramite il nuovissimo Player’s Market. Questo nuovo modo di ottenere e vendere i giocatori, ossia tramite VC e MTP ad un prezzo “fisso”, sostituisce la tanto discussa “Casa d’aste“.
Infine è stata annunciata la presenza del cross-play tra console della stessa generazione, dunque Xbox Series X|S e PS5, ed Xbox One e PS4. Vedremo se questi cambi saranno sufficienti per rendere godibile una delle modalità peggio gestite da 2K.

I giocatori più forti di NBA 2K24

Chiudiamo le novità di questa nuova iterazione del basket secondo 2K con la lista dei 10 giocatori più forti:

  1. Nikola Jokic – Denver Nuggets – C – 98 OVR
  2. Giannis Antetokoumpo – Milwuakee Buks – PF/C – 96 OVR
  3. LeBron James – Los Angeles Lakers – SF/PG – 96 OVR
  4. Steph Curry – Golden State Warriors – SG/PG – 96 OVR
  5. Joel Embiid – Philadelphia 76ers – C – 96 OVR
  6. Kevin Durant – Phoenix Suns – PF/SF – 96 OVR
  7. Luka Doncic – Dallas Mavericks – PG/SF – 95 OVR
  8. Jayson Tatum – Boston Celtics – PF/SF – 95 OVR
  9. Jimmy Butler – Miami Heat – SF/SG – 95 OVR
  10. Kawhi Leonard – Los Angeles Clippers – SF/PF – 94 OVR

Su tutti ovviamente spicca Nikola Jokic che con la sue prestazioni ha vinto a livello individuale il titolo di MVP delle Finals e trascinato i Denver Nuggets al primo titolo NBA della loro storia. L’MVP della scorsa regular season , Joel Embiid, si deve invece accontentare “solo” di un 96 di valutazione totale.

Questo dunque è tutto quello che potete provare a partire da domani su NBA 2K24. Ricordiamo che il gioco sarà disponibile su PS5, PS4, Xbox One, Xbox Series X|S, Nintendo Switch e PC.
Per chi ha preordinato il titolo è già possibile effettuare il mastodontico pre-download (circa 160 GB su PS5).

E voi che ne pensate di questo nuovo capitolo di NBA? Fatecelo sapere con un commento e continuate a seguirci su Nerdpool per tutte le novità!

I più letti

The Boys 4 – chi è Larry Kripke?

Il finale della quarta stagione di Boys si è...

The Boys 4: I nuovi poteri di Billy Butcher spiegati!

Il finale della quarta stagione di Boys ha introdotto...

The Boys: Cosa è successo ad Ashley nel finale della quarta stagione?

Il finale della quarta stagione di The Boys su...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Twisters: ci sono scene post-credits alla fine del film?

Da oggi al cinema si può trovare il sequel...
Correlati
spot_img