back to top

The Walking Dead: gli spinoff si fanno avanti nel Regno Unito

L’universo di The Walking Dead si fa largo nel Regno Unito. L’emittente britannica Sky ha annunciato oggi che tutte le 11 stagioni della serie madre di AMC e tre delle sue serie spinoff – The Walking Dead: Dead City, Daryl Dixon e The Ones Who Live – saranno distribuite nel Regno Unito esclusivamente su Sky e sul servizio di streaming NOW. Tutti i 177 episodi della serie zombie originale, attualmente in streaming solo su Netflix negli Stati Uniti, saranno disponibili on demand su Sky e NOW a partire dal 19 maggio. The Ones Who Live uscirà il 31 maggio, mentre Dead City e Daryl Dixon arriveranno sia su Sky che su NOW nel corso dell’anno.

Le serie, che sono andate in onda su AMC e AMC+ negli Stati Uniti, avevano una disponibilità limitata al di fuori del Nord America. Ad esempio, gli spinoff di Walking Dead di AMC sono stati distribuiti come esclusive Stan in Australia. Ma i fan del Regno Unito hanno potuto vedere solo la serie originale (e nessuno degli spinoff) su Disney+.

L’universo di The Walking Dead ha una fanbase enorme e appassionata nel Regno Unito. Sappiamo che il pubblico di Sky e NOW sarà entusiasta di vedere Rick Grimes e Michonne riuniti in The Walking Dead: The Ones Who Live, oltre a poter immergersi nell’universo più ampio, godendo di tutte le 11 stagioni della serie originale di The Walking Dead, così come dei nuovi spin-off Daryl Dixon e Dead City.

Ha dichiarato Lucy Criddle, Direttore Acquisizioni e Progetti Strategici di Sky.

Siamo lieti di aver trovato una nuova casa per l’universo di The Walking Dead nel Regno Unito. Con l’inizio di un nuovo entusiasmante capitolo nell’evoluzione di questo franchise, con tre nuove attesissime serie incentrate sui personaggi, Sky è la casa premium perfetta per gli spettatori britannici per abbracciare tutto ciò che è Walking Dead. The Walking Dead: The Ones Who Live è la serie di maggior successo nella storia di AMC+, includendo anche la serie originale, quindi è giusto che sia la prima a portare l’intero universo ai fan del Regno Unito nelle prossime settimane e mesi su Sky e NOW.

Ha aggiunto Mike Pears, vicepresidente esecutivo della distribuzione e delle vendite di contenuti di AMC Networks.

Cosa dobbiamo aspettarci dal futuro di The Walking Dead?

Secondo Sky, la prima stagione di Daryl Dixon sarà disponibile ad agosto. In seguito l’imminente seconda stagione, sottotitolata The Book of Carol e interpretata da Melissa McBride, sarà trasmessa su NOW nel corso dell’anno. La prima stagione di Dead City sarà disponibile “più avanti nel 2024”, mentre la seconda stagione sarà disponibile nel 2025. Tutti e tre gli spinoff sono attualmente disponibili in streaming on-demand sul servizio di streaming AMC+ negli Stati Uniti. Sull’emittente gli fanno compagnia anche gli episodi degli spinoff Fear the Walking Dead, World Beyond e Tales of the Walking Dead.

Dead City mette insieme i nemici Maggie (Lauren Cohan) e Negan (Jeffrey Dean Morgan) in una New York post-apocalittica. Daryl Dixon vede il sopravvissuto titolare (Norman Reedus) sbarcare in una Francia afflitta dagli zombie e segue il suo tentativo di tornare a casa in America. The Ones Who Live riunisce gli amanti perduti da tempo Rick Grimes (Andrew Lincoln) e Michonne (Danai Gurira) contro il loro conflitto con l’esercito della Repubblica Civile.

CORRELATI