The Witcher Remake, il doppiatore di Geralt vorrebbe tornare

Avvenuto a ottobre 2022 sotto il nome in codice di Canis Majoris, il progetto di remake del primo The Witcher non ha più ricevuto aggiornamenti sul suo stato di sviluppo. Non è chiaro quando uscirà, sappiamo solo che CD Project Red è a lavoro su di esso in contemporanea con The Witcher 4.

In un intervista esclusiva con IGN, il doppiatore originale (Doug Cockle) di Geralt di Rivia ha fatto sapere che vorrebbe tornare a lavoro sul titolo. Il gioco di CD Project Red è uscito quasi venti anni fa e Cockle ricorda con l’intervistatore i bei tempi passati doppiandolo. L’attore sarebbe sottolinea che sarebbe più che felice di doppiare anche il remake, curioso di vedere quali miracoli potrebbero fare le nuove tecnologie dopo vent’anni di evoluzione.

the witcher remake

The Witcher Remake è un progetto annunciato da CD Project Red. L’obiettivo è quello di riportare il primo gioco dello strigo con una grafica migliorata grazie alle tecnologie più recenti. Il gioco dovrebbe essere disponibile all’uscita su Playstation 5, Xbox Series X|S e PC ma al momento non sono chiare in alcun modo le tempistiche di sviluppo.

E voi cosa ne pensate? L’annuncio di The Witcher Remake è avvenuto diverso tempo fa ormai e c’è comunque ancora tanto da aspettare, ma voi lo giocherete? Fatecelo sapere qui sotto nei commenti e non dimenticate di seguirci su Nerdpool.it per ulteriori aggiornamenti su questo e su molti altri argomenti nerd!

CORRELATI