WWE 2K20: su 2K Sports calano problemi finanziari

L'evidente calo di profitti rispetto allo scorso anno, ha scosso il team di 2K Sports.

Sin dall’uscita, WWE 2K20 ha presentato numerosi problemi a causa principalmente dell’elevato numero di bug e glitch. Ciò ha portato ad un disastro finanziario che la direzione non ha potuto ignorare.

Le premesse sembravano buone!

I problemi arrivano sempre, prima o poi.

Un bug dietro l’altro, dopo averne risolto uno, ecco che ne arrivava un altro e così via. È andata avanti così questa mesta stagione per WWE 2K20 e probabilmente, il tutto è stato dato dalla voglia di novità da parte di 2K. Nulla da dire a riguardo anzi, da apprezzare l’iniziativa di 2K Sports ma a quanto pare, un prodotto con un motore grafico piuttosto semplice per il giorno d’oggi, difficilmente riesce a non cadere nel baratro appena arrivano nuove feature.
Le numerose novità hanno purtroppo portato WWE 2K20 ad essere sempre in difetto, mostrando difficilmente regolarità all’interno ora di una modalità, ora di un’altra.
Ogni segnalazione sul titolo, è volata in un battito di ciglio e, con la costante presenza di problematiche, era impossibile non pensare ad un danno sotto il profilo finanziario.

- PUBBLICITÀ -

Oltre al danno…

Il direttore finanziario Frank Riddick, ha dichiarato via tweet tramite Tony Maglio, il calo nei guadagni causato da WWE 2K20. Il titolo infatti, rispetto allo scorso anno, ha portato i ricavi del terzo trimestre da $32,8 a $30,8. Non è ovviamente solo colpa di WWE 2K20 certo, ma la maggior parte della colpa va attribuita al titolo dedicato alla federazione di wrestling più famosa del globo. Come già detto, la fan base ha avuto lamentele in particolare sui problemi grafici, ma nemmeno il gameplay scherza… per non parlare dei problemi di crush. Al sottoscritto ad esempio, succede frequentemente (quasi di consuetudine) che se un match dura troppo a lungo, le interazioni del ring non funzionano più. Impossibile rimbalzare dalle corde, salire sul paletto e persino mandare l’avversario all’angolo… immaginate se si usa una superstar con mosse speciali/finali dal paletto o che necessiti posizionare l’avversario all’angolo.

E voi, avete contribuito al disastro finanziario di WWE 2K20, o avete fatto i bravi acquistando l’ultimo titolo della famosa serie di wrestling targata 2K Sports? Fatecelo sapere nei commenti e continuate a seguirci su Nerdpool.it.

I più letti

Bad Boys 4: Ride or Die – ci sono scene post-credits?

Sono passati quasi trent’anni dall’esordio su schermo dei due...

Anteprima Panini 394 è online: ecco tutti i dettagli e il PDF!

Finalmente ci siamo! Anteprima 394 è online! Possiamo finalmente...

Jujutsu Kaisen Stagione 3: uscita, novità e tutto quello che sappiamo

Dopo una stagione 2 ricca di azione, ecco cosa...

Fire Force Stagione 3: uscita, personaggi e tutto ciò che sappiamo

Dopo più di due anni dal suo annuncio, i...

Jurassic World: Teoria del Caos, Netflix annuncia la seconda stagione!

La storia è tutt'altro che finita. Giovedì, nell'ambito della...
spot_img
Correlati
spot_img