I fumetti più interessanti in uscita nella vostra fumetteria di fiducia.

Planetary di Warren Ellis e John Cassaday.
Il mondo è uno strano posto, facciamo in modo che rimanga tale.

Warren Ellis, scrittore, fumettista e giornalista inglese. Approda nel 1996 alla Wildstorm di Jim Lee dove sforna un fumetto come DV8. Poi trasforma Stormwatch in una delle serie più influenti degli ultimi anni e crea, appunto, Planetary.

Planetary è il nome di un gruppo super segreto.  Il loro obiettivo di cercare e catalogare tutte le stranezze di questo mondo per scrivere un nuovo Atlante di Storia. La Storia segreta del Mondo.

Nulla è come sembra.

Sul loro cammino incontreranno computer talmente potenti da poter generare veri e propri universi paralleli. Leggendari mostri giganti che vivono su isole al largo delle coste giapponesi. Spie doppiogiochiste con licenza di uccidere, e ancora, un fantasma costretto a infestare una strada di Hong Kong per cercare vendetta. Un vascello capace di solcare lo spazio fra i vari mondi paralleli.

E sarebbe comunque riduttivo rispetto a tutto il racconto che si dipana per 27 numeri.

Planetary è un tour de force nella migliore cultura pop che parte dalla fine del 1800 e arriva fino ai giorni nostri. Con Planetary, Warren Ellis si diverte a ribaltare e a rigirare come un calzino quello che siamo stati abituati a sapere mostrandoci quel lato immaginario e nascosto.

Leggete questo gioiello e provate a cogliere ogni singola maniacale citazione. Rifatevi gli occhi con i disegni di un John Cassaday mai così potente nell’esprimere la sua arte.

Chanbara di Roberto Recchioni e Andrea Accardi

Dopo le due precedenti incursioni nella terra dei samurai avvenute con Le Storie, prima con La redenzione del samurai e successivamente con I fiori del massacro, ecco arrivare Il Lampo e il Tuono, il terzo corposo capitolo della saga.

Due forze che si contrappongono!

In questo terzo volume, sempre ad opera di Recchioni e Accardi, torna il samurai cieco Ichi alle prese, questa volta, con un nemico diabolico e sanguinario, il perfido e inafferrabile Ryu Murasaki.

Per fermarlo Ichi raccoglierà attorno a sè il giovane spadaccino Tetsuo, la letale Jun e l’inarrestabile Bestia Tonante Daisuke Nagata.

Un esercito di quattro persone contro un vero e proprio demonio a cui piace portare morte e distruzione nei piccoli villaggi.

La forza di Daisuke

Recchioni imbastisce un fumetto in cui riesce a miscelare alla perfezione l’epoca dei film di samurai con il cinema western americano. Il pensiero va subito a quel capolavoro che è i Magnifici 7 (che rincorre comunque un’altro grande classico del cinema come I Sette samurai), e ci propone una storia dal buon ritmo, sono pochi i tempi morti. Arricchita dai disegni incredibili e qualitativamente al di sopra di ogni scala di giudizio di Andrea Accardi.

Un volume di pregio, una storia che racconta l’avventura con la A maiuscola.