Del Toro: passi avanti per “Scary Stories to tell in the Dark”


Già alla fine di gennaio 2019, ritroviamo Guillermo del Toro, regista de La forma dell’acqua (The Shape of Water), Il labirinto del fauno (Pan’s Labyrinth) e  Hellboy; comparire nuovamente sulla scena come produttore del primo capitolo de “Scary Stories to tell in the Dark”.

L’intero progetto è basato sulla trilogia nata dalla penna di Alvin Schwartz: “Scary stories to tell in the dark” del 1981, More scary stories to tell in the dark” del 1984 e l’ultimo capitolo “Scary stories 3: more tales to chill your bones”.  I tre libri  hanno venduto più di 7 milioni di copie in tutto il mondo.

Trama

La Trilogia racconta la storia di alcuni ragazzi i quali decidono di investigare e risolvere le strani morti che colpiscono la loro città, in dodici racconti diversi.

Per scrivere i suoi tre libri, Schwartz si è basato sul folklore popolare americano, scrivendo di scheletri con carne lacerata e aggrovigliata che vagano per la terra; un fantasma che si vendica del suo assassino; e una casa infestata dove ogni notte una testa insanguinata cade dal camino.

Produzione

La sceneggiatura si basa sul soggetto di Del Toro, i team di Daniel e Kevin Hagerman, Patrick Melton e Marcus Dunstan ma verrà scritta interamente da John August.

A dirigere il primo capitolo della saga sarà André Øvredal, regista di L’autopsia di Jane Doe (The Autopsy of Jane Doe), Tunnelen e Trollhunter.

La Lionsgate e la CBS Films hanno rilasciato l’uscita del primo capitolo cinematografico della saga per Agosto 2019.

Altre news su Guillermo del Toro:
Anne Hathaway nel cast di The Witches di Robert Zemeckis
Pacific Rim, Netflix annuncia la serie animata