Gli eventi a cui abbiamo assistito in Captain Marvel aggiungono nuovi scenari al Marvel Cinematic Universe. Nasce una nuova era nell’arco narrativo del franchise.

Il film ripercorre le origini di Carol Danvers, omaggiando la storia originale ma connettendola con il vasto universo creato dai Marvel Studios.

ATTENZIONE: seguono spoiler

Nel Marvel Cinematic Universe, Carol Danvers non ha super velocità, non può viaggiare nel tempo e non è invulnerabile! Ma ha la super forza, può accumulare energia finì a conferirle la famosa “binary form” che le conferisce il volo e non solo…

Nel fumetto, i suoi poteri sono il risultato di una esplosione di un dispositivo Kree chiamato “Psyche Magnetron”, provocandole un cambiamento nella struttura genetica. Nel film abbiamo un mix di tutto questo.

Potremo chiarire come MCU voglia gestire fino in fondo i poteri di Captain Marvel il prossimo mese. Avengers: Endgame uscirà nelle sale italiane il 24 aprile.

Scrivi qui il tuo commento...