One Piece: fan art fa incontrare la ciurma con i giovani loro stessi

One Piece

Troverai molte discussioni tra i fan di One Piece per quanto riguarda il time skip. la durata temporale del salto nel futuro è stata di 2 anni. Durante i quali i nostri nakama hanno deciso di dividersi per allenarsi individualmente e sconfiggere l’Ammiraglio Kuma Bartholomeow. Il cyborg non solo ha sconfitto la ciurma di Rufy, ma li ha anche spediti con il suo potere in diverse parti del mondo. Dando così l’opportunità a tutti i mugiwara di migliorare le loro abilità. Uno dei fan della saga ha deciso di ritrarre i personaggi di One piece che incontrano i loro stessi da giovani e le loro reazioni.

I salti temporali non sono certamente nuovi per gli anime. Permettono ai creatori di dare nuove sembianze ai personaggi mentre invecchiano nel corso degli anni. Naruto ha fatto un qualcosa di simile con Naruto: Shippuden e Boruto. Anche Dragon Ball non è stato da meno. Eiichiro Oda, il creatore di One Piece, ha deciso di incorporare nella storia un salto temporale di 2 anni, così da ottenere un nuovo design e dei nuovi potenziamenti per la ciurma.

L’utente di Reddit AltriaScarlet18 ha deciso di mostrare le differenze dopo i 2 anni, con le interpretazioni più vecchie e recenti dei pirati di cappello di paglia fianco a fianco:

One Piece

Attualmente nell’anime possiamo vedere i personaggi impegnati nell’incontro al Reverie, con oltre 50 rappresentanti di 170 paesi. Shirahoshi, una dei figli di Nettuno è stata presa di mira per essere rapita. Il rapimento è avvenuto perchè potrebbe essere una delle armi ancestrali di cui parla la leggenda.

La fan art che vediamo, non è l’unica novità che coinvolge i pirati di Cappello di Paglia. Di recente infatti è stata rilasciata dalla Nissin Foods la campagna pubblicitaria che vede come protagonisti i personaggli di One Piece in versione liceale.

Sinossi

One Piece di Eiichiro Oda ha iniziato la serializzazione su Weekly Shonen Jump di Shueisha nel 1997. Da allora è raccolto in oltre 90 volumi, ed è stato un successo commerciale e critico in tutto il mondo. Molti dei volumi continuano ad infrangere i record di stampa in Giappone. Il manga ha persino fissato un Guinness World Record per il maggior numero di copie pubblicate per lo stesso fumetto da un singolo autore ed è la serie manga più venduta al mondo con oltre 430 milioni di copie vendute.

Scrivi qui il tuo commento...