Mandatory Credit: Photo by Chelsea Lauren/Variety/Shutterstock (10341985ar) Natalie Portman Marvel Studios panel, Comic-Con International, San Diego, USA - 20 Jul 2019

Natalie Portman è sicuramente uno ritorni più graditi nella Fase 4 del MCU, Jane Foster avrà un ruolo chiave nel quarto film di Thor, intitolato Thor: Love and Thunder. E questa volta, sarà anche in grado di alzare Mjölnir da sola.

Durante il favoloso panel della Marvel al San Diego Comic-Con, l’attrice si è unita a Hemsworth, Taika Waititi e Tessa Thompson sul palco per fare l’annuncio che ha fatto impazzire la folla, sollevando Mjölnir. “Ho sempre avuto una piccola invidia da martello“, ha confermato.

La Jane Foster di Natalie Portman è stata vista per l’ultima volta nell’universo cinematografico Marvel in un cammeo di Avengers: Endgame. Il suo ruolo tutto nuovo nel quarto film di Thor è basato sulla serie di fumetti di Jason Aaron che ha visto Jane Foster alla fine diventare la Mighty Lady Thor quando Thor (il figlio di Odino) è stato indegno di sollevare Mjölnir per la prima volta nel reboot Thor #1. Jane interviene confrontandosi con Thor stesso.

Marvel ha mantenuto la sua identità nascosta per otto numeri, fino a quando non è stato finalmente rivelato che si trattava di Jane, una mossa che ha esaltato i fan della run di Aaron.

Durante il panel, la Marvel ha anche confermato ciò che già sapevamo, che Waititi tornerà a dirigere e scrivere questa ultima puntata.

Thor: Love and Thunder debutterà nelle sale americane il 5 novembre 2021.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità. Inoltre non perdetevi il nostro speciale sul San Diego Comic-Con 2019.

Scrivi qui il tuo commento...