The Outer Worlds Key Art

Qualche giorno fa, il portale IGN.com ha rilasciato un video con i primi venti minuti di gioco di The Outer Worlds, action RPG sviluppato da Obsidian, in arrivo la prossima settimana. Se conoscete la casa californiana, saprete che il titolo in questione darà grande libertà al giocatore in termini di scelte e approcci. Non aspettatevi però un’avventura enorme quanto Fallout: New Vegas perché The Outer Worlds resta un titolo indipendente, l’ultimo prima del recente acquisto da parte di Microsoft. Ad ogni modo, potrete aspettarvi un’ottima rigiocabilità garantita proprio dalla narrativa e dal gameplay.

The Outer Worlds landscape
The Outer Worlds ci farà vivere un’avventura sci-fi caratterizzata da una direzione artistica sublime.

Un brusco risveglio

Passando al video in questione, The Outer Worlds parte con una lunga sequenza filmata, in cui, uno strambo scienziato sveglia il protagonista da un lungo sonno criogenico e gli dà la sua prima missione. Dopodiché si passa al gameplay vero e proprio e non possiamo che notare similarità con la serie di Bethesda, creata in principio proprio dai due director Tim Cain e Leonard Boyarsky.

Nel filmato si vede subito l’importanza dell’elemento ruolistico, che permetterà ai giocatori di affrontare dialoghi con svariate risposte multiple, spesso dipendenti da perk specifici. Quindi, a seconda dell’atteggiamento con cui si porterà avanti un dialogo, il nostro interlocutore reagirà nei modi più disparati.

Per quanto riguarda i combattimenti invece, vediamo fin da subito la meccanica del TTD, ovvero Tactical Time Dilatation. Una volta premuto il tasto dedicato, il tempo rallenta permettendo al giocatore di eseguire alcune azioni per il combattimento. Come spesso accade in questi casi, l’indicatore dedicato a questa abilità si scarica lentamente nel tempo o – velocemente – compiendo azioni offensive. Passando agli approcci, il titolo consentirà di agire in stealth oppure in maniera più diretta. Inoltre, vediamo fin da subito che si potranno utilizzare sia armi da fuoco che quelle corpo a corpo.

Obsidian The Outer Worlds combattimenti
Potremo scegliere l’approccio che più ci aggrada; gli sviluppatori hanno inoltre affermato che ci saranno armi eccentriche dagli effetti più disparati.

Insomma, non c’è nemmeno bisogno di dire che The Outer Worlds proporrà un’esperienza di tipo classico, ma che ci incanterà sicuramente grazie ad un’ottima scrittura e al fascino tipico delle produzioni Obsidian.

The Outer Worlds sarà disponibile a partire dal 25 ottobre su PlayStation 4, Pc, Xbox One e Nintendo Switch e potete prenotarlo qui. Continuate a seguire Nerdpool.it per restare informati su questa promettente avventura!

Scrivi qui il tuo commento...