IN EVIDENZA

Avengers: Jason Aaron introduce la più pericolosa versione di Thor mai vista

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Attenzione: quanto segue contiene spoiler per Avengers #27

Sono numerose le specie aliene ostili che infestano l’Universo Marvel: alcuni si affidano alla forza, cone i Kree, altri l’inganno, come gli Skrull, ma nessuna razza è spaventosa come la Covata, una versione Marvel degli Xenomorfi di Alien che può trasformare chiunque in membri della loro specie.

Questo processo sovrascrive anche la mente dell’infetto, trasformando la vittima in un membro della covata a tutti gli effetti, assetato di sangue. Con appena una manciata di eccezioni (come Broo da Wolverine e gli X-Men) la Covata ha come unico scopo la diffusione in tutto il creato, fino a ché ogni cosa sarà membra dell’alveare.

Advertising

Ora, questo è esattamente ciò che è capitato a Thor, il che potrebbe essere un grosso problema per il resto dell’universo.

In Avengers #27, durante la ricerca del nuovo Starbrand, le cose non vanno come previsto e Thor e Capitan America si separano dal resto del team, ed è in questo frangente che Thor si troverà ad affrontare l’infezione della covata. La situazione è prossima a diventare tragica, tuttavia il legame di Thor con Mjolnir è motivo di speranza, in quanto se il Dio è ancora in grado di sollevarlo, vuol dire che è rimasto ancora abbastanza di lui da poter essere salvato.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo Marvel Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,448FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...