IN EVIDENZA

DC Comics: Tom King, racconta una verità sulla sua run di Batman. [SPOILER]

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

ATTENZIONE: QUESTO ARTICOLO CONTIENE SPOILER DI BATMAN #77, SE NON VOLETE SPOILER FUGGITE VIA! CI SONO UN SACCO DI ARTICOLI INTERESSANTISSIMI.

La DC Comics durante l’arco di City of Bane di Batman, Tom King ha stravolto parte della storia del pipistrello. Ora in Word Balloon, un podcast di Comics, con John Siuntres, ha fatto alcune importanti dichiarazioni.

Lo scrittore ha dichiarato che la stessa DC Comics lo ha incoraggiato ad uccidere il nostro amato Alfred.

Al posto di oppormi, sono andato incontro alla situazione. In questo senso ho avuto questo cliffhanger in cui Alfred, alla fine, sarebbe morto. E lo misi nella sceneggiatura, come “ovviamente scopriremo dopo che non è realmente morto”. La DC però mi disse “perché, non lo è?”, “perché non è morto?”.

Tom King non voleva uccidere Alfred infatti aveva pensato una specie di escamotage ma la DC, non era tanto d’accordo. Lui infatti amava il personaggio.

Io risposi, “Beh, perché Alfred e deve vivere per sempre perché è un personaggio fantastico”. Loro risposero “No, no, no, no, è morto”.

King salì in sella nel 2016 all’inizio dell’era della rinascita. La sua run si è conclusa con il numero 85, anche se è pronto a scrivere una miniserie di 12 numeri chiamata Batman/Catwoman, che sarà illustrata da Clay Mann. Uscirà quest’anno.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

ARGOMENTI CORRELATI

FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,481FansMi piace
1,560FollowerSegui
206FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI