IN EVIDENZA

DC Comics: Bob Harras rilascia dichiarazioni in merito alla pandemia di COVID-19 e ai Freelancers

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

La pandemia di COVID-19 ha colpito molte aziende di diversi settori, che hanno dovuto apportare modifiche per affrontare questa nuova realtà. Gli editori di fumetti non fanno eccezione. L’editore capo della DC, Bob Harras, ha rilasciato una dichiarazione rivolta ai Freelancers, che più di tutti potrebbero subire il colpo a causa di questa pandemia.

In questa dichiarazione, Harras afferma che DC continuerà a rimanere aperta agli affari, con team editoriali e personale di supporto che lavorano a distanza. “Nessuno sa, naturalmente, quanto può durare questa situazione. Per ora, questa è la nostra nuova normalità”. Harras conclude con “mentre passiamo a una società che lavora da casa, otteniamo la flessibilità necessaria per superare qualsiasi sfida. Soprattutto, restiamo incredibilmente entusiasti delle storie che creeremo insieme”.

La dichiarazione di Harras segue la decisione di Diamond Distributors di stoppare le spedizioni di fumetti fino alla scomparsa della pandemia, a causa della chiusura di molti impianti di stampa. Il principale tra questi è Transcontinental, lo stabilimento che stampa i fumetti DC Comics.

Advertising

Anche le altre case editrici hanno adottato misure per combattere la pandemia. Mentre la Marvel offre forti sconti ai rivenditori, Image Comics e Dark Horse Comics offrono un reso prolungato e stanno riducendo la loro linea di prodotti.

Continuate a seguirci, qui su NerdPool.it, per non perdervi le prossime novità legate al mondo DC Comics.

Vi ricordiamo che grazie a NerdPool potrete creare la vostra casella di fumetti presso L’idea che ti manca, non lasciatevi sfuggire questa occasione.

Advertising
FONTE:CBR

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,458FansMi piace
1,560FollowerSegui
193FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...