IN EVIDENZA

Crysis Remastered: i requisiti PC minimi e raccomandati

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,682FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Emerge in rete una lista dei requisiti minimi e raccomandati per la versione PC del remaster del titolo Crytek.

Pochi giorni fa Crytek ha scoperto le proprie carte, dopo i rumor dei giorni precedenti, annunciando ufficialmente Crysis Remastered, versione aggiornata e ottimizzata dello storico FPS open world che mise in crisi (il titolo fu profetico) più di un PC all’epoca della sua prima uscita nel 2007, e anche fino a diverso tempo dopo a dire il vero.

Crysis Remastered

Ebbene, oggi sappiamo quali sono, secondo alcuni siti che li hanno riportati, i requisiti PC minimi e raccomandati per Crysis Remastered. Ai tempi della prima pubblicazione, dal 2007 fino al 2013 o 2014, per decretare se un PC da gaming era abbastanza prestante la domanda che ricorreva tra i giocatori era sempre e solo una: ma ci gira Crysis?

Questo perchè il titolo Crytek era davvero qualcosa di mai visto all’epoca, dal punto di vista grafico e tecnologico era senza dubbio avanti per l’epoca, e inoltre era piuttosto mal ottimizzato quindi per poterlo eseguire decentemente era necessario avere un hardware davvero top di gamma, e all’inizio nemmeno quello bastava!

Ma vediamo quali sono i requisiti richiesti oggi, nel 2020, per Crysis Remastered:

Requisiti di sistema Minimi

  • Sistema Operativo: Windows 7 64bit
  • Processore: Intel Core i5-4590 3.3GHz / AMD Ryzen R3 1200
  • Memoria RAM: 8 GB
  • Scheda Video: NVIDIA GeForce GTX 660 Ti / AMD Radeon R9 370
  • Hard Disk: 20 GB di spazio su disco
  Crysis Remastered: nuovi aggiornamenti per console next-gen!

Requisiti di sistema Raccomandati

  • Sistema Operativo: Windows 10 64bit
  • Processore: Intel Core i5-6500 3.2GHz / AMD Ryzen R5 1400
  • Scheda Video: NVIDIA GeForce GTX 1060 6GB / AMD Radeon RX 480 4GB
  • Memoria RAM: 12 GB
  • Hard Disk: 20 GB di spazio su disco
  Crysis Remastered: nuovi aggiornamenti per console next-gen!

Si attendono conferme da Crytek circa la veridicità di questa list di requisiti, ma se dovesse essere confermata sarebbe un segnale che lo sviluppatore tedesco, grazie all’esperienza acquisita negli anni e alla versione aggiornata del suo CryEngine, è riuscito finalmente ad ottimizzare la bestia e a darci una nuova versione del titolo che non richiede nemmeno un PC ultra per i requisiti raccomandati.

Crysis Remastered è atteso per l’estate 2020 su PC, Playstation 4, Xbox One e Nintendo Switch (si, avete letto bene, Switch), vi invitiamo a seguirci su Nerdpool per altre notizie e approfondimenti.

ARGOMENTI CORRELATI

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,682FansMi piace
1,560FollowerSegui
208FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...

I PIÙ VISTI DI OGGI