IN EVIDENZA

Resident Evil: in arrivo una serie tv basata sul videogioco

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Resident Evil arriverà ufficialmente nei nostri schermi. Netflix ha infatti confermato l’uscita della serie drammatica da otto episodi ispirata al gioco horror prodotto da Capcom.

Scritta dal produttore esecutivo di Supernatural Andrew Dabb e prodotta da Constantin Film, la serie presenterà una nuova storia divisa in due timeline.

Nella prima timeline, le sorelle quattordicenni Jade e Billie Wesker si sono trasferite a New Raccoon City; la città manifatturiera e istituzionale si impone su di loro proprio quando l’adolescenza si fa sentire. Più tempo spendono qui, più realizzano che la città è più di quello che sembra e che i loro padri potrebbero nascondere segreti oscuri che potrebbero distruggere il mondo.

Advertising

Nella seconda timeline, ambientata oltre una decada nel futuro, ci sono meno di quindici milioni di persone rimaste nella Terra. E più di sei bilioni di mostri, persone e animali infette dal T-virus. Jade, ora trentenne, fatica a vivere in questo Nuovo Mondo mentre i segreti del suo passato continuano a tormentarla.

La serie tv su Resident Evil è stata in progetto su Netflix fin dal principio del 2019 quando lo streamer ha iniziato a cercare uno scrittore. In base alle notizie più recenti, la serie presenterà tutti gli elementi caratteristici di Resident Evil, come le sequenze di azione e gli “easter eggs”.

Dabb ha anticipato che i personaggi del franchise appariranno nello show, insieme a nuovi mostri; egli oltre a scrivere la serie sarà anche produttore esecutivo, insieme a Robert Kulzer, Oliver Berben e Mary Leah Sutton. Il CEO di Constantin Film Martin Moszkowicz sarà produttore.

Il successo di Resident Evil:

Da quando Capcom ha debuttato per la prima volta con il titolo horror nel 1996, Resident Evil è diventata una delle franchise di videogiochi più vendute di tutti i tempi, con oltre 100 milioni di copie vendute internazionalmente. Nel corso di questi 25 anni, la serie ha superato i confini del videogioco ed è stata adattata in film e attrazioni in luna park.

La franchise di film di Resident Evil, iniziata nel 2002, consiste di sei film prodotti da Constantin, che ha acquisito i diritti della serie di videogiochi, e distribuiti da Screen Gems. La franchise ha accumulato complessivamente 1.2 bilioni di dollari ed è considerata la serie di film basata su un video gioco più fruttuosa di sempre.

Resident Evil: la serie Netflix è stata messa in pausa - SpazioGames

Cosa ne pensate di questo nuovo adattamento? A me ispira molto! Per rimanere aggiornati su questa serie e molte altre, seguiteci su Nerdpool.it.

Advertising

SEGUICI SUI NOSTRI SOCIAL

4,464FansMi piace
1,560FollowerSegui
192FollowerSegui

Scrivi qui il tuo commento...