IN EVIDENZA

Final Fantasy Crystal Chronicles Remastered Edition: la recensione!

Questa remaster centra in pieno il suo obiettivo: inserire i giocatori in un mondo che si evolve e si spiega mentre si gioca. La narrativa infatti è una componente importante ma di sfondo al gioco in sé. La componente online funziona in maniera egregia nel incentivare la cooperazione tra "carovane" ed affrontare anche l'intero gioco in compagnia. Nonostante l'età renda il gameplay un po' legnoso, le numerose strategie, la varietà di personaggi da creare e le direzioni in cui si possono far crescere riescono a compensare un sistema action che *ad oggi* può risultare scomodo..

Dopo 17 anni, ritorna sui nostri schermi Final Fantasy Crystal Chronicles nella sua versione Remastered Edition. Sull’onda dei ricordi che questo titolo rievoca ai giocatori veterani, ecco la nostra recensione del gioco Square Enix, provato su Nintendo Switch!

final fantasy crystal chronicles

Nuova veste grafica e sonora

All’avvio del gioco la prima cosa che colpisce è la qualità dell’audio che, nonostante su GameCube fosse di tutto rispetto, ora rende decisamente giustizia (e fa il paio) col lavoro grafico. Tutte le OST sono state infatti rimasterizzate appositamente per questa versione.

Anche la veste grafica è stata rimasterizzata, migliorando le texture presenti già nel 2003 ed adattandole anche all’utilizzo della Switch nella dock.

Rispetto all’originale, i dialoghi principali sono stati doppiati, aggiungendo immersività e personalità a tutti quei personaggi che avevano una voce solo nella nostra mente. Tuttavia, forse, per i moguri sarebbe stato meglio adottare un doppiaggio più simile a quello di Final Fantasy XIV, dato che le voci stonano molto con le fattezze delle piccole mascotte.

final fantasy crystal chronicles

Le stesse Cronache del Cristallo

Oltre le novità portate dalla Remastered Edition ed i controlli con i joy-con, rimane però lo stesso Final Fantasy Crystal Chronicles.

La sensazione, controller alla mano, è di star ancora in quel lontano 2003 (con una nuova console), attorniati da gioielli come The Legend Of Zelda: The Wind Waker e Pokémon Colisseum.

L’aggiunta dell’opzione Mimik consente di impersonare uno degli altri personaggi presenti in game, sia nell’aspetto che nella voce. Inoltre è possibile acquistare varie “skin” di altri personaggi di Crystal Chronicles sullo store.
Per poter utilizzare questa opzione sarà però necessario utilizzare la stessa razza del personaggio che si vuole impersonare.

Il multiplayer

Eccoci alla grande novità di Final Fantasy Crystal Chronicles Remastered Edition: il nuovo sistema del multiplayer.

Oltre all’ovvio multiplayer in locale, già presente nella versione per GameCube, Square Enix ha aggiunto un matchmaking online che consente di giocare in compagnia di giocatori da tutto il mondo!

Ogni volta che si entrerà in un livello, viene data la possibilità di iniziarlo in singolo od in gruppo. Scegliendo la seconda opzione, si “aprirà” la propria partita ai giocatori online, consentendo sia ad amici che non di entrare ed aiutarvi a raccogliere la mirra.

Se vorrete unirvi ad una partita, invece, potrete farlo direttamente dal menù principale. È possibile unirsi alle partite degli amici o sfruttare il matchmaking per entrare nella partita di un giocatore che abbia “aperto” il proprio livello.

Inoltre, questo titolo può vantare il cross-play tra PS4, Nintendo Switch e smartphone. Nel 2020 dovrebbe essere una cosa quasi scontata, e invece rimane un vantaggio per relativamente “pochi” giochi.

final fantasy crystal chronicles

Per gli indecisi

Oltre alla versione acquistabile su Nintendo Switch, la società nipponica ha rilasciato anche una versione Lite completamente gratuita per provare il gioco nel caso siate in dubbio se procedere o no all’acquisto (non siatelo, il titolo merita davvero).

In questa versione gratuita di Final Fantasy Crystal Chronicles potrete provare alcuni dungeon e, soprattutto, provare l’esperienza online completa, anche sfruttando il cross-play tra smartphone, PS4 e Switch.

Abbiamo creato questa versione così che poteste provare il gioco, prima di scegliere se comprarlo o no

Riporta l’annuncio ufficiale di Square Enix.

Pensieri finali

Questa remastered centra in pieno il suo obiettivo: inserire i giocatori in un mondo che si evolve e si spiega mentre si gioca. La narrativa infatti è una componente importante, ma di sfondo al gioco in sé.

La componente online funziona in maniera egregia nell’incentivare la cooperazione tra “carovane” ed affrontare anche l’intero gioco in compagnia.

Nonostante l’età renda il gameplay un po’ legnoso, le numerose strategie, la varietà di personaggi da creare e le direzioni in cui si possono far crescere, riescono a compensare un sistema action che – ad oggi – può risultare scomodo.

Fateci sapere cosa ne pensate di questo Final Fantasy Crystal Chronicles Remastered Edition su Nerdpool.it e tramite i nostri canali social!

Questa remaster centra in pieno il suo obiettivo: inserire i giocatori in un mondo che si evolve e si spiega mentre si gioca. La narrativa infatti è una componente importante ma di sfondo al gioco in sé. La componente online funziona in maniera egregia nel incentivare la cooperazione tra "carovane" ed affrontare anche l'intero gioco in compagnia. Nonostante l'età renda il gameplay un po' legnoso, le numerose strategie, la varietà di personaggi da creare e le direzioni in cui si possono far crescere riescono a compensare un sistema action che *ad oggi* può risultare scomodo..
Grafica
7
Sonoro
8
Gameplay
8
Longevità
8.5

Scrivi qui il tuo commento...